Calcio

Verona-Juventus, le novità di Juric e Sarri

Anteprima dell’anticipo serale

La Juventus per approfittare del passo falso della Lazio di mercoledì (proprio col Verona) e di un possibile arresto dell’Inter nel derby. L’Hellas per continuare a convincere sulla scia dell’entusiasmo e a sognare. Animi certamente diversi che accenderanno un match in cui, sicuramente, non ci si annoierà.

Due sole le vittorie per gli scaligeri negli ultimi vent’anni, entrambe al “Bentegodi”. La più recente risale ala stagione 2015/16, quando Pazzini e Viviani fecero alzare la testa dopo una retrocessione impietosa. Di Dybala la rete che riaprì l’incontro.

Verona-Juventus, probabili formazioni

Ronaldo e Dybala, Juventus (Getty Images)

Tornato Amrabat dopo la squalifica rimediata contro il Milan, non ci dovrebbero essere troppi dubbi per Juric. A giocarsi tre maglie, lì davanti, ci saranno Pessina, Verre, Zaccagni, Borini e Di Carmine (con quest’ultimo che parte indietro nelle gerarchie perché il tecnico slavo predilige un attacco leggero e mobile per non dare punti di riferimento).

Sarri, invece, promuove Rabiot e Douglas Costa dopo la Fiorentina a scapito di Matuidi e Ramsey. Abbandonate le velleità di un 4-3-1-2, l’unico dubbio rimane quello legato alla prima punta; al momento è favorito Dybala su Higuain.

VERONA (3-4-3): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Kumbulla; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Pessina, Verre, Zaccagni. Allenatore: Juric

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Douglas Costa, Dybala, Ronaldo. Allenatore: Sarri

Fonte: http://Tuttosport.it

Dove seguire il match

L’anticipo serale valido per la 23esima giornata di Serie A è usufruibile in esclusiva su DAZN e le sue varie piattaforme. Collegamento a partire dalle 20,30.

Back to top button