Gossip e Tv

Vicky Lagos, chi è la figlia presunta di Vittorio De Sica: “Dopo Emi, abbiamo scoperto anche lei”

Christian De Sica, dopo aver raccontato la prima telefonata con sua sorella Emi, figlia di Giuditta Rissone, Christian De Sica si sofferma sul racconto di un altro capitolo tragicomico della sua vita, l’incontro con un’altra (presunta) parente di cui prima di allora non conosceva l’esistenza, Vicky Lagos. Anche lei si presentò come sua ‘hermana’, sua ‘sorella’.

Questa volta, però, la voce dall’altra parte della cornetta era di una donna spagnola: “Mica è finita qua!”, esordisce Christian nel corso del suo show Una serata tra amici. “Di sorelle ne so’ uscite fuori tante”, spiega. E via con il racconto: “Una sera alzo il telefono e mi sento dire: ‘Hola, hablo con Christopher (Christian) De Sica? Yo soy Vittoria De Sica, tu hermana’”. A quel punto, Christian andò da suo padre Vittorio, e questa fu la risposta che ricevette: “Ah, sì, è la figlia di un’attrice spagnola, Maria Munoz, mi leggeva le poesie di Garcia Lorca…”. Non è ben chiaro se si tratti di un riadattamento in chiave comica di una vicenda realmente accaduta: fatto sta che, nel 2018, Christian forniva una versione totalmente diversa dei fatti.

Vicky Lagos, chi è la figlia presunta di Vittorio De Sica

Vicky Lagos, chi è la figlia presunta di Vittorio De Sica: "Dopo Emi, abbiamo scoperto anche lei"

Si chiama Vicky Lagos la presunta figlia che Vittorio De Sica avrebbe avuto da Mimi Munoz, rifugiata spagnola (si era trasferita in Italia durante la Guerra civile del ’36) con cui il famoso regista avrebbe intrattenuto una lunga relazione clandestina. Dalla Munoz, Vittorio avrebbe avuto una bambina, Vicky, che tuttavia né Christian né l’altra sorella Emi hanno mai frequentato. Effettivamente, nel 2018, Christian ha escluso la possibilità che Vicky possa essere davvero sua parente. La conferma l’avrebbe avuta dallo stesso Vittorio, quando gli chiese spiegazioni dopo aver risposto alla sua prima telefonata. In quell’occasione, Vicky si presentò subito come la sua ‘hermana’, e a quel punto Christian si rivolse al padre per domandargli se davvero avesse avuto una figlia in Spagna. Tuttavia, il regista gli disse di no. Diversa la versione del ‘nipote’ David Merlo, che a Domenica Live ha spiegato: “Non ho alcun interesse a fare 4000 km e venire qui a mentire. Mia madre non ha mai parlato con Christian, ha parlato con mio nonno e ha visto mio nonno la prima volta all’hotel Hilton a Madrid. Mio nonno ha sempre avuto relazioni con mia madre, tramite mia nonna. Quando mia nonna ha saputo che era incinta, lui che era un galantuomo si è sempre occupato di mia madre. Voglio che sappiate che mio nonno si è comportato divinamente con mia madre. Quando veniva qui, lui è stato onesto, le ha detto non ti posso aiutare, ho una famiglia. E quando lui si è ammalato, lei ha detto stop”.

Leggendo alcune recenti biografie in lingua spagnola di uno dei più grandi maestri del cinema italiano, Vittorio De Sica, emerge che il figlio Christian in realtà avrebbe una sorella in Spagna che ad oggi non avrebbe mai incontrato. Lo rivelava qualche mese fa il settimanale Oggi che spiegava come oltre che ad Emilia, nata dal matrimonio con l’attrice Giuditta Rissone e dei figli Manuel e Christian, nati dall’unione con l’attrice spagnola Maria Mercader, Vittorio De Sica sarebbe anche il padre biologico di Amelia Victoria Goyanes Munoz, conosciuta con il nome d’arte di Vicky Logos. Oggi 79enne, in comune con il presunto padre avrebbe la professione, essendo anche lei attrice. Oggi di Vicky se ne parlerà anche durante la trasmissione Domenica Live con una esclusiva internazionale molto importante che vedrà protagonista il figlio. Il settimanale aveva sentito nei mesi scorsi Christian De Sica, il quale aveva sostenuto di aver già saputo molti anni fa dell’esistenza della Lagos. Quando il padre Vittorio era ancora in vita, l’attore avrebbe ricevuto una strana telefonata da una sconosciuta la quale si era presentata proprio come Vicky. “Mi disse di essere mia sorella e la cosa mi lasciò interdetto”, aveva commentato.

Back to top button