Vince Carter: una vita sopra il ferro

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Si è ritirato oggi dopo 22 anni Vince Carter, un giocatore che verrà sicuramente ricordato per essere uno dei migliori schiacciatori di sempre. Memorabile infatti resterà nella memoria della NBA la sua incredibile prestazione nella gara delle schiacciate a Oakland nel 2000, dove fece letteralmente tremare la baia. Carter iniziò la sua carriera NBA nei Toronto Raptors ed è proprio qui, che il talento originario di Daytona, ha lasciato il segno più di chiunque altro seppur non vincendo niente. Infatti sono state sei le stagioni in cui”Vinsanity” ha militato per i Raptors, cambiando per sempre il basket canadese.

Vince Carter (photo by images.performgroup.com)

Effetto Vince Carter

Quando parliamo di effetto Vince Carter, intendiamo proprio un radicale cambiamento non solo nel modo di giocare e vedere il basket in Canada, ma anche su come viverlo. Alla fine degli anni 90 in Canada si notò un cambiamento importante soprattutto dai giovani che iniziarono a parlare di basket, a vestirsi come i campioni del basket ed iniziarono ad ascoltare la musica che ascoltavano i grandi della NBA. In poche parole l’arrivo di Vince Carter dette inizio alla nascita di una vera e propria street culture canadese. La squadra non riuscì ad andare mai oltre le finals di conference. Quando nel 2004 Vince decise di andare via i rapporti tra i tifosi e “Air Canada” si deteriorano per molto tempo. Salvo poi rimettersi apposto dopo qualche anno in una commovente standing ovation durante una partita di regular season. Chiude la sua carriera dopo aver giocato per Nets, Magic, Suns, Mavericks, Griezzlies, Kings e Hawks. Ad ora in NBA, a distanza di 20 anni da quella gara delle schiacciate non abbiamo ancora visto un uomo in grado di volare al ferro come Vince Carter. Siamo proprio sicuri che qualcuno ci riuscirà?

Per altre info dell’ultimo minuto e nuovi articoli seguiteci su: https://metropolitanmagazine.it/category/sport/basket/ o sulla nostra pagina : https://www.facebook.com/BasketMetropolitan