Cinema

I Vanzina ci ricordano che “La vita è una cosa meravigliosa”

Andrà in onda stasera in prima serata su Canale 5 La vita è una cosa meravigliosa, pellicola del 2010 dei fratelli Vanzina. La commedia, che consta di un cast di tutto rispetto, ha un titolo (che strizza l’occhio al film di Frank Capra La vita è meravigliosa) che in questi giorni cade a pennello. Quasi come un mantra, i Vanzina, maestri italiani della risata, ci ricordano di vivere con ottimismo, lasciando che un sorriso si faccia strada sui nostri volti. A mo’ di promemoria in questi giorni difficili, la rete ammiraglia di Mediaset ci invita a ridere e a sperare in un futuro migliore.

Gigi Proietti e Vincenzo Salemme in una scena del film - immagine web
Gigi Proietti e Vincenzo Salemme in una scena del film – immagine web

La vita è una cosa meravigliosa: la commedia degli equivoci… 2000 anni dopo

Con un cast corale che annovera, tra gli altri, nomi come Gigi Proietti, Vincenzo Salemme, Luisa Ranieri e Maurizio Mattioli, La vita è una cosa meravigliosa è una commedia in cui si susseguono vicende strampalate e conseguenti equivoci esilaranti.
Tra amori confusionari e conflitti generazionali, sembra infatti che i Vanzina abbiano scomodato il commediografo latino Plauto e la sua commedia degli equivoci. Ad un’azione già di per sé precaria ne corrispondono altre che non fanno che rovinare il fragile equilibrio creatosi precedentemente: le risate sono assicurate.

Presenza importantissima nel cast è quella di Vincenzo Crocitti, indimenticato Mario Vivaldi, figlio di Alberto Sordi nel film di Mario Monicelli Un borghese piccolo piccolo.
Quella di Crocitti, che nel film dei Vanzina interpreta Augusto, il padre di Marco (Emanuele Bosi), è l’ultima apparizione sul grande schermo. L’uomo, infatti, è deceduto pochi mesi dopo l’uscita del film, in seguito ad una lunga malattia.

Alberto Sordi e Vincenzo Crocitti in una scena di "Un borghese piccolo piccolo" - immagine web
Alberto Sordi e Vincenzo Crocitti in una scena di “Un borghese piccolo piccolo” – immagine web

Ti è piaciuto questo articolo? Allora continua a seguirci su Metropolitan Magazine e sulla nostra pagina Facebook Il cinema di Metropolitan!

Adv

Chiara Cozzi

Laureata due volte in cinema, amante dell'horror in ogni sua forma e della cronaca nera, femminista incazzata™. Ma ho anche dei difetti.

Related Articles

Back to top button