Pallavolo

Volley mercato estero, gli ultimi movimenti

In attesa di poter scoprire, strada facendo, quali saranno gli accorgimenti e soprattutto come si potranno riprendere le varie competizioni nella prossima stagione, imperversa nel frattempo, oltre a quello dei nostri confini, anche il volley mercato estero con tantissimi affari conclusi.

Il volley mercato estero

Molto attivo il volley mercato estero,specie per quanto riguarda le squadre turche, dopo l’acquisto da parte dello Sport Toto Ankara del brasiliano Wallace e la conferma ancora una volta di Bruno in banda e del palleggiatore Thiago Gelinski, risponde da par suo l’Halkbank, raggiungendo l’accordo per il ritorno dell’opposto cubano Hernandez, quest’anno a Padova. Bel colpo anche da parte dello Arkas Izmir che porta ad indossare la maglia blu al forte opposto brasiliano Rafa Rodrigues, dopo la straordinaria stagione con il Rennes.

La squadra femminile del “nostro” coach Abbondanza, il Thy, conferma il martello Usa Kingdon-Rishel e prende la schiacciatrice portoricana Daly Santana, il VakifBank Istanbul riprende Senoglu e Aykaç. Scatenata l’Eczacibasi, con gli acquisti di Fatma Yildirim, Atlier e Memis, inattesa di chiudere anche per la Lloyd.

Wallace de Souza
Photo Credits: web

In Europa

Nella Bundesliga femminile tedesca, il Dresda pesca in casa nostra, riportando in patria la schiacciatrice Jennifer Geerties, prendendola dall’Imoco e l’Allianz MTV Stuttgart dopo l’olandese Hester Jaspers, ingaggia anche la giovane Lena Große Scharmann e al gradito ritorno di Michaela Mlejnkovà. Primo acquisto anche per le Ladies in Black Aachen con l’olandese Timmerman e al Wiesbaden arriva l’americana Anna Wruck. Tra gli uomini, l’Olimpia Berlino vara una squadra totalmente Under 20, prendendo in prestito dal Friedrichshafen una giovanissima promessa del volley teutonico, l’opposto Marco Frohberg, il centrale austriaco Jurkovics passa ai Bisons Buhl.

In Francia, il Cannes annuncia la giovane banda statunitense Claire Felix, in arrivo dai brasiliani del Curitiba, il Béziers anche lei l’americana August Raskie in regia, mentre il Venelles il libero Camberabero e Amélie Rotar. Lo Stade Français Paris Saint-Cloud prende l’opposto olandese Paula Boonstra e le due centrali, la belga Lemmens e la statunitense Oblad. Il Vandoeuvre Nancy si affida alla esperta Maja Burazer e all’argentina Rodriguez, l’ASPTT Mulhouse porta in maglia verde la forte schiacciatrice tedesca Ivana Vanjak.

Tra gli uomini, sempre in casa As Cannes la conferma del rumeno Aciobanitei, Bartos lascia il Tours e va a Nantes, il Nizza acquista Dukic.

Zaytsev in Russia?

Uno dei mercati più ricchi e ricercati è senza dubbio quello che riguarda le squadre russe, con diverse trattative in corso e colpi già ufficializzati. Il Lokomotiv Novosibirsk rinnova la fiducia, dopo la conquista del campionato, al tecnico bulgaro Plamen Konstantinov, mentre l’ucraino Pashitsky lascia il Kuzbass e passa allo Zenit San Pietroburgo. Sempre nella terra degli zar sembra sia atteso il forte schiacciatore nazionale polacco Artur Szalpuk, in arrivo allo Belogorie Belgorod, che intanto si è assicurata la banda Ilinykh.

Tutto ancora da decidere il destino di Zaytsev, mentre le voci di corridoio russe danno per raggiunto l’accordo con il Kemerovo per l’opposto azzurro.

Grande finora la campagna acquisti dello Sporting Clube Lisbona in Portogallo, che fa spesa in Brasile portando tra le sue fila ben cinque giocatori, l’opposto Victor Silva, i centrali Pereira e Eder Levi, lo schiacciatore Dvoranen e l’alzatore Alves.

Il ritorno di Drzyzga

Restando in Europa, in Polonia per l’esattezza, l’opposto Wnuk va al MKS Bedzinal e dopo tante notizie degli ultimi giorni, finalmente va in porto la trattativa più importante del mercato polacco, vale a dire il ritorno in patria di Fabian Drzyzga, che si accasa all’Asseco Resovia. Ritorno in patria anche per il centrale Lube, Bieniek, prestito di un anno al PGE Skra Belchatow.

Fabian Drzyzga
Photo Credits: web

Invece in Belgio, lo Knack Roeselare porta a vestire i colori biancoblu, il giovane talentuoso centrale Usa, Huhmann, di ben 212 cm.

In Brasile

Oltre oceano, in Brasile, diverse novità in casa della Dentil Praia Clube, infatti dopo aver giù ufficializzato diversi contratti, porta in casa Anne Buijs, ex Monza, la centrale Jineiry Martinez e la palleggiatrice Lyara Medeiros. L’opposto statunitense, Danielle Cuttino, in forza quest’anno alla Pomì Casalmaggiore ha annunciato che volerà nella terra carioca per giocare nell’Itambé Minas, mentre la schiacciatrice Isabela Paquiardi lascia il Pinheiros, che prende Kimberly Gomes, e si trasferisce alla neopromossa Brasilia. Tra i maschi, il Funvic Taubaté annuncia il nuovo coach argentino Javier Weber.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Adv

Related Articles

Back to top button