Pallavolo

Volley mercato, le ultimissime novità e i prossimi colpi

Nonostante lo stop a tutti i campionati, la questione spinosa sul decurtamento degli stipendi e la tabella rivelatrice sul volley quale sport più a rischio, il movimento che non conosce sosta è quello del Volley Mercato.

Le ultime sul Volley Mercato

Iniziamo a vedere le trattative e gli affari conclusi nella Serie A Femminile.

Logo Serie A femminile
Photo Credits: Lega Femminile Serie A

Ancora nessun movimento di particolare rilevanza per le big del campionato nel Volley mercato, eccezion fatta per la UYBA che ha praticamente chiuso per l’arrivo dell’opposto Mingardi da Brescia. Molto movimento a Firenze, con il Bisonte che dopo l’arrivo di Charlie Cambi in regia, prende la centralona olandese Belien dal Galatasaray, lasciando andare invece Dijkema, Poll e Maglio, mettendo nel mirino le ventenni Panetoni e Enweonwu, mentre Scandicci è in attesa solo di ufficializzare Barbolini come nuovo coach e Drewniok come opposto.

La Saugella Monza per il momento annuncia di aver affidato la panchina per la prossima stagione a Gaspari che lascia così le ragazze in rosa di C. Maggiore, mentre nessun movimento né in entrata né in uscita è stato finora ufficializzato dalla società cremonese. Particolarmente attiva è anche Cuneo che dopo aver sostituito Cambi con il ritorno in Italia di Noemi Signorile, potrebbe annunciare a breve l’arrivo della centrale cipriota Zakchaiou.

Bartoccini Perugia un volley mercato attivo

Progetti ambiziosi sembra stia avendo la Bartoccini Perugia, che dopo la conferma di Cecchetto, Angeloni e Casillo, piazza la Di Iulio in regia e punta seriamente su Ortolani, Hodge Easy, anche se quest’ultima reduce da infortuni e per ultimo tenta il colpo della cubana della Pomì, Caceres.

Nessun altro movimento si registra finora nelle altre società, crediamo intente di capire anche come si evolverà l’intera situazione post Covid-19.

La Superlega

Il discorso non si discosta di molto anche nella Superlega Maschile, finora tanti rumors, ma di ufficiale non molti movimenti, se non quelli già ufficializzati nelle settimane scorse.

Logo Lega Volley Maschile serie A
Photo Credits: Lega Volley Maschile

Lube e Perugia sono ferme agli acquisti di De Cecco e Yant per i cucinieri e Travica in regia per gli umbri. La Lube nella giornata di ieri, lunedì, ha annunciato il vice De Cecco che sarà Falaschi, in arrivo da Siena, ed è alle prese con la querelle che riguarda gli ingaggi di Juantorena e Leal e di conseguenza sull’eventuale loro destino, mentre Perugia attende ancora, prima di dare per certi gli arrivi da Ravenna di Vernon-Evans e Ter Horst, di Solè e Zimmermann, accordi praticamente già in tasca e fare chiarezza sul destino di Lanza.

Marco Falaschi
Photo Credits: Emma Villas Volley Siena Facebook Official Account

Chi sembra invece aver chiuso o quasi la campagna acquisti è la Itas Trentino, avendo puntellato a dovere il suo sestetto con l’arrivo di Lucarelli, Podrascanin e Rossini, con Aziz in sala di attesa e guarda solamente a completare a dovere il roster, sempre con arrivi di qualità, quali Cortesia e Cavuto.

Molte ferme ai box

Molta fase di attesa per diverse società, soprattutto quelle arrivate in griglia playoff, mentre particolarmente attive sono le squadre che hanno concluso la regular season nelle parti basse della graduatoria.

La Top Volley Cisterna ha già chiuso per l’arrivo di Sabbi e Tillie, a breve dovrebbe ufficializzare anche Randazzo in banda e punta Yosifov per consolidare il reparto dei centrali. Lo stesso Vibo Valentia, che dovrebbe affidare la panchina all’ex Padova, Baldovin e la cabina di regia al siciliano Davide Saitta in uscita da Ravenna, avendo da poco confermato l’opposto brasiliano Drame Neto.

Il Vero Volley Monza ingaggia l’opposto turco Lagumdzija e punta in diagonale fortemente su Luca Spirito della Calzedonia Verona, società scaligera che di contro ha acceso i fari su Baranowicz-Vettori, temendo di perdere anche il forte opposto francese Boyer, destinazione Polonia.

Piacenza sogni da big?

Chi potrebbe e dovrebbe fare un buon mercato è la Gas Sales Piacenza, che sempre secondo le voci frequenti di corridoio, avrebbe già messo sotto contratto alcuni giocatori davvero interessanti e di spessore, che porterebbero i suoi obiettivi ad avere ambizioni decisamente diverse dalle quelle avute in questa stagione. Per ora si fanno i nomi di Clevenot, Russel e Grozer, ma aspettiamo le mosse dei prossimi giorni per saperne di più.

Le altre tutte in attesa o ferme ai box, almeno nei comunicati, solo Milano, che deve risolvere la questione Aziz-Nimir, si sia tutelata nel frattempo con il francese Patry in arrivo da Cisterna.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Back to top button