10.3 C
Roma
Aprile 13, 2021, martedì

Volley, Playoff Superlega: Civitanova batte Trentino e vola in finale

- Advertisement -

Civitanova e Trentino si sono affrontate ancora nel quarto match valido per l’accesso alla finale Scudetto dei Playoff di Superlega. I ragazzi di coach Lorenzetti erano costretti a vincere per avere l’ultima possibilità di giocarsi lo Scudetto; i Cucinieri infatti conducevano la serie con 2 partite vinte contro 1 sola da parte dell’Itas.

Partita combattuta tra Trentino e Civitanova, ma forse non come da aspettative; alla fine a trionfare è Civitanova, che batte Trentino 0-3 (19-25; 23-25; 23-25). Settima volta nella storia per la Lube Civitanova che raggiunge così Perugia alla finale Scudetto 2020/2021 di Superlega; i ragazzi di coach Lorenzetti entrano forse poco in campo con la testa e il risultato ne è la conferma. Per la terza volta consecutiva la Lube troverà di fronte Perugia, mentre Trentino è attesa il 1° maggio a Verona per giocarsi la Champions League.

Playoff Superlega: Trentino Civitanova

Primo set che parte con un forte disequilibrio tra le due formazioni in campo; Trentino infatti sembra quasi non essere in campo con Civitanova che en approfitta prendendosi un vantaggio che porta la Lube in vantaggio per 5-14. Successivamente un leggero blackout dei Cucinieri porta i ragazzi di Lorenzetti a recuperare fino a trovarsi in svantaggio di quattro lunghezze; Giannelli e compagni pagano però in continuità e il vantaggio iniziale si rivela fondamentale per la Lube che chiude così il primo set.

VOLLEY - playoff superlega trentino lube
Cucine Lube Civitanova – Photo Credit: Lube Volley Official Facebook Account

Inizio completamente opposto quello di Trentino nel secondo set che cambia atteggiamento e mostra più forza e sicurezza; i padroni di casa vanno infatti in vantaggio per 9-4, poi la Lube reagisce e recupera fino al 13-12. Il set continua poi punto a punto, con le due formazioni intenzionate a non regalare nulla; sul finale del secondo parziale è però sempre Civitanova a mostrare più lucidità fino al punto numero 25 segnato da Juantorena.

Il terzo set comincia in equilibrio come si era chiuso quello precedente; poi Civitanova inizia a prendere le distanze portandosi sul 6-10. Questa volta l’Itas non ci sta e la reazione è quasi immediata; Giannelli e compagni infatti lottano, pareggiano e superano gli avversari mettendosi a guidare il set per 15-12. I ragazzi di coach Blengini riescono a recuperare fino a portare il punteggio in parità; finale di set al cardiopalma, con nervosismo e discussioni, ma alla fine a volare in finale è Civitanova.

Articolo a cura di Chiara Zambelli

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Foto
Lube Volley Official Facebook Account

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -