Pallavolo

Il volley polacco è ripartito dalla sabbia: chi vincerà il PreZero Grand Prix?

In Polonia la pallavolo, come molti sport in numerosi paesi, è stata costretta ad una lunga pausa forzata per via dell’emergenza coronavirus. La Federazione polacca ha pensato di far ripartire dalla sabbia la massima serie di volley maschile e femminile del campionato di volley, come da noi anticipato qualche settimana fa. Da qui è nata l’innovativa idea del PreZero Grand Prix: scopriamone tutti i dettagli.

PreZero Grand Prix: l’idea del volley polacco

Il PreZero Grand Prix vede scendere sulla sabbia i club di PlusLiga e TAURON Liga, ossia le “Serie A” maschile e femminile del volley polacco. Idea innovativa della Federazione polacca, che riporta in campo la pallavolo con un po’ di anticipo rispetto alla nuova stagione e allo stesso tempo regala visibilità al beach volley. Il PreZero Grand Prix è stato suddiviso in tre fine settimana di gare: si è aperto a Cracovia (24-26 luglio), per poi spostarsi a Monta Beach Volley Club di Varsavia (31 luglio-2 agosto) e si chiuderà a Gdansk questo fine settimana.

PreZero Grand Prix
PreZero Grand Prix – Photo Credit: Piotr Sumara / Polish Volleyball League (PLS)

Partecipano sedici squadre di PlusLiga e TAURON 1 Liga, suddivise in quattro gruppi. Ogni squadra disputa un torneo di qualificazione, con le prime due di ogni gruppo qualificate alla fase finale. Naturalmente non si tratta di “puro” beach volley, che come abbiamo visto è ben diverso dalla pallavolo, ma di una “rivisitazione” con regole più vicine all’indoor. Ogni team è composto da quattro giocatori, scelti tra una rosa che può contarne al massimo otto. Le regole sono quelle della pallavolo, così come le dimensioni del campo.

Presidente della Lega Polacca: “Sorpreso del supporto della comunità”

Il volley polacco tornerà in campo con la stagione 2020/2021 a settembre e nel frattempo offre spettacolo sulla sabbia. Il PreZero Grand Prix è un torneo senza precedenti, ma non vuole essere solo l’occasione di riscatto dopo la lunga sosta forzata a causa del coronavirus. Pawel Zagummy, presidente della Lega Polacca di Pallavolo (PLS) ha spiegato come l’obiettivo sia quello di far entrare stabilmente questo torneo tra gli impegni estivi dei giocatori. Di seguito le sue parole.

“Sono molto colpito dalla reazione della comunità d’affari. Apprezzo molto il loro supporto. Stiamo costruendo e sviluppando l’idea di giochi estivi per i nostri giocatori di Lega, e questa non dovrebbe essere l’attrazione di una volta sola nell’era del coronavirus. Vorremmo diventasse un evento stabile che permetta ai giocatori di competere anche durante le vacanze estive. Sono contento che così tanti partners vogliano creare un nuovo, dinamico prodotto con noi.”

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Back to top button