11.7 C
Roma
Aprile 12, 2021, lunedì

Wijnaldum tra Inter e Milan: ci sarà il derby di mercato?

- Advertisement -

Georginio Wijnaldum è al centro del calciomercato da diverso tempo e, avvicinandosi la scadenza di contratto a giugno 2021, le voci che lo accostano all’Inter sono sempre più insistenti. Gli incastri però sembrano essere lontani dal risolversi e si notano indiscrezioni da smentire con il ragionamento.
La certezza nella vicenda è solo una: Wijnaldum lascerà il Liverpool. In questo senso i Reds si stanno già cautelando con una lista di nomi in entrata, in cima alla quale si posiziona (secondo SportBild) Florian Neuhaus del Borussia Mönchengladbach.

Wijnaldum è lontano dall’Inter e non solo


A trattare Wijnaldum si sono quindi presentate diverse squadre già da tempo: Barcellona, PSG, Inter e Bayern Monaco. Ad oggi, invece, almeno tre di questi club non sembrano essere una destinazione probabile per il giocatore olandese. Il Barcellona aveva espresso il gradimento tramite le parole dell’allenatore Koeman, intenzione che coccia con la situazione disastrosa dei conti blaugrana, lo spettro del “Barçagate” ed il fuggi-fuggi a costo zero della passata estate.
L’Inter secondo SportMediaset avrebbe già un accordo con il centrocampista, ipotesi dubbiosa viste le condizioni precarie del club nerazzurro, asseverate sia dallo stesso Conte sia dalla chiusura del club Jiangsu Suning. Da riportare è anche l’indiscrezione del sito calciomercato.com, il quale sostiene che la richiesta di 10 milioni (più bonus) avanzata da Wijnaldum sia insostenibile per l’Inter.
La pista che conduce al Bayern Monaco è suggestiva ma non semplice, i tedeschi infatti hanno già acquistato il difensore Dayot Upamecano per 42.5 milioni di euro: una spesa considerevole che, sempre secondo SportBild, renderà i bavaresi molto accorti durante la prossima finestra di mercato.
Il lizza rimane quindi il Paris Saint Germain, ad oggi destinazione meglio predisposta ad accogliere Wijnaldum per due motivi. Le richieste economiche del giocatore non sarebbero insormontabili per le casse del club, poi ci sarebbe la volontà di rifarsi per un doppio acquisto mancato: Bruno Fernandes accasatosi con successo al Manchester United e Luis Suarez, il quale ha preferito restare in Spagna all’Atletico Madrid.

Derby di mercato con il Milan? Sembra difficile

Da smentire sono anche quelle voci che ogni tanto accostano il Milan al centrocampista olandese. Le perplessità in merito sono evidenti: un ingaggio da più di 10 milioni renderebbe Wijnaldum il giocatore più pagato in rosa con le possibili conseguenze in uno spogliatoio equilibrato. In aggiunta i rossoneri, già nel mezzo delle questioni Donnarumma, Calhanoglu e Ibrahimovic, hanno ben altri contratti da blindare e adeguare al rialzo. L’unico spiraglio sarebbe quello d’investire i proventi di un’ipotetica qualificazione in Champions League, ad oggi però il “derby” di mercato dovrebbe restare solo una fantasia.

Per rimanere aggiornati seguite la Nostra Pagina Facebook
Crediti foto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -