Cinema

Woody Allen autobiografia in anteprima mondiale!

A proposito di niente, autobiografia di Woody Allen, sarà disponibile in formato ebook da lunedì 23 marzo alle 16, pubblicazione a cura della casa editrice La nave di Teseo.

L’elemosina editoriale di Woody Allen

Avevamo già parlato dello sfortunato iter editoriale di Woody Allen, uno degli esponenti più brillanti del cinema americano. Lo stesso che , ad oggi, è costretto all’elemosina di un editore la quale far pubblicare la sua autobiografia. Arrivato da qualche tempo a cavalcare un’onda mediatica ricolma di disprezzo, – familiare a molti altri colleghi del settore- il regista di Manhattan si è visto sbarrare tra le più svariate porte in faccia. Collaborazioni saltate, progetti mai concretizzati, nomadismi erranti su più fronti.

Woody Allen PhotoCredit: dal web
Woody Allen PhotoCredit: dal web

Tu, Quoque, Brute, fili mi!

La pugnalata alle spalle, questa volta, proviene da una mano ‘amica’ (se così vogliamo definirla). Ronan Farrow, figlio adottivo del regista, avrebbe minacciato di troncare i rapporti con la casa editrice Hachette– con la quale ha pubblicato Catch and kill– in luogo della futura pubblicazione della biografia del padre. Damnatio memoriae! Ronan -da molti anni- ha dichiarato guerra al padre adottivo, promuovendo il movimento #metoo e difendendo a spada tratta la sorella Dylan Farrow.

In Italia la casa editrice ‘La nave di Teseo’ pubblica in formato e-book in anteprima mondiale

“A proposito di niente” titolo della biografia di Woody Allen sarà disponibile dalle 16 di oggi in anteprima mondiale in edizione e-book.

Scrive la fondatrice della casa editrice su Fcebook:

“In un momento così difficile per l’Italia, avendo Woody Allen deciso di rendere comunque disponibile la sua autobiografia, ho pensato che anche i lettori italiani, costretti a stare a casa, dovessero avere l’opportunità di leggerla.
A me, leggere “A proposito di niente” ha dato ore di pura gioia e senso di libertà. Spero anche ai lettori.”

Clicca qui per comprare l’e-book

Seguici su MMI e Il cinema di Metropolitan

Adv

Related Articles

Back to top button