Tennis

WTA 500 Doha: Kvitova batte per la seconda volta in finale Muguruza

Si ripete la finale di Doha del 2018, quando Petra Kvitova si aggiudicò il titolo in finale contro Gabrine Muguruza. Anche oggi infatti la tennista ceca festeggia in Qatar, dopo aver strapazzato la spagnola 6-2, 6-1.

Kvitova dominatrice incontrastata

L’inizio del primo set è estremamente equilibrato, con le due tenniste che nei primi due game mantengono il servizio senza problemi, mentre nei due successivi hanno la possibilità di brekkare l’avversaria. L’occasione più ghiotta ce l’ha Muguruza, che avanti 15-40 spreca ben due palle break. La spagnola in quei punti perde il treno per vincere il set, perché dal quinto game in poi la partita è in mano a Kvitova. La ceca vince un parziale di 16 punti a 6, con cui vince quattro game di fila e chiudendo il set sul 6-2. Muguruza non serve neanche tanto male con la prima (con cui ottiene una percentuale dell’84%), ma è Kvitova che in risposta si fa trovare pronta vincendo quasi il 50% dei punti con la spagnola alla battuta.

Il secondo set comincia con quella che sembra essere una reazione da parte di Muguruza, che subito brekka l’avversaria a 30. Al servizio però continua a non trovare punti e Kvitova recupera immediatamente il break di svantaggio. Nel game successivo la nativa di Caracas ha nuovamente la possibilità di togliere il servizio all’avversaria sul 15-40, ma ancora una volta non riesce a capitalizzare le due balle break. Facendo leva sul contraccolpo subito da Muguruza e la sua difficoltà al servizio, Kvitova trova per la quarta volta nel match il break, tracciandosi una strada dritta verso il titolo. A quel punto infatti la partita è praticamente finita, con la ceca che chiuderà il set 6-1 e portandosi a casa il secondo titolo in Qatar.

ENRICO RUGGERI

Back to top button