Tennis

WTA Abu Dhabi: sconfitte Trevisan e Paolini, bene Turati e Stefanini

Si è concluso il primo torneo stagionale per Martina Trevisan e Jasmine Paolini. Al WTA 500 di Abu Dhabi negli Emirati Arabi Uniti, le azzurre sono state sconfitte rispettivamente da Yulia Putintseva e Leylah Annie Fernandez. Ci si consola con il passaggio al main draw di Lucrezia Stefanini e Bianca Turati.

Eliminazione con rimpianto per Trevisan

Dopo aver aperto il match con un atteggiamento decisamente aggressivo, Martina Trevisan subisce la crescita di Putintseva, soprattutto al servizio. L’italiana gestisce tutto il primo set con il suo caratteristico atteggiamento da combattente, nonostante le palle molto cariche della numero 26 del mondo la mettano in costante difficoltà, soprattutto sul lato del rovescio. Putintseva però riesce a chiudereil primo parziale con il punteggio di 6-3.

La kazaka approccia il secondo set in maniera decisamente brillante, mantenendo un parziale di 12 punti a 4 che la porta in pochissimo tempo sul 3-0. Trevisan prova a rientrare nel match tenendo il servizio a 0, ma Putintseva è brava a mantenere le distanze dalla fiorentina. Sul turno di servizio decisivo dell’avversaria Trevisan ottiene anche due palle break che tuttavia non riesce a sfruttare. Putintseva si aggiudica quindi il match con un doppio 6-3.

Out anche Paolini ma ci si consola con Stefanini e Turati

La partita di Jasmine Paolini si è rivelata per ciò che si pensava sarebbe stata, ovvero una partita complicata. Leylah Annie Fernandez è una delle giocatrici più interessanti del panorama mondiale e oggi non ha faticato troppo per ricordarlo. Un primo set anche abbastanza combattuto si è concluso sei giochi a quattro in favore della canadese, che in un secondo set durato 34 minuti ha concesso appena due game alla tennista toscana, portandosi a casa la partita e l’avanzamento al secondo turno.

Con le vittorie nel turno di qualificazione del WTA 500 di Abu Dhabi invece le azzurre Lucrezia Stefanini e Bianca Turati hanno raggiunto il tabellone principale. Stefanini si è imposta su Irina Fetecau in tre set: 1-6 6-2 7-6, mentre Turati ha vinto il derby contro Martina Caregaro con il punteggio netto di 6-0 6-3. Primo turno estremamente complicato per la prima che dovrà affrontare la numero 6 del mondo, Elena Rybakina; meno per la seconda, che affronterà un’altra kazaka (anche se solo dal 2008), Yaroslava Shvedova, la quale però negli ultimi tre anni e mezzo ha giocato una sola partita in singolare.

Silvia Antonini

Crediti Foto

Back to top button