Tennis

Wta500 Abu Dhabi: il mondo del tennis ricomincia dagli Emirati

Adv

Mancano poche ore e il circuito del tennis ripartirà con la nuova stagione nel Wta500 Abu Dhabi. Dal 5 gennaio l’emirato, infatti, ospiterà il primo torneo della stagione femminile e lo farà in grande stile. Lo spostamento dell’Australian Open in febbraio e la conseguente necessità di chiudere i partecipoanti in quarantena per due settimane, ha una conseguenza diretta sul Wta500 Abu Dhabi. L’evento avrà infattiil valore di prologo della stagione, poichè dopo la finale il calendario osserverà un periodo di fermo necessario per l’appunbto all’espletamento della prassi precauzionale voluta dal governo di Melbourne

Wta500 Abu Dhabi, un parterre d’eccellenza

Pertanto al via del Wta di Abu Dhabi ci saranno alcune tra le migliori tenniste in circolazione che proveranno a scaldare i muscoli in vista della trasferta oceanica. Quattro giocatrici attualmente tra le prime 10 del mondo sono pronte a darsi battaglia. La testa di serie numero uno della competizione sarà Sofia Kenin numero 4 del mondo. L’americana di origine russa è stata, a conti fatti, la tennista più performante della passata stagione.Al suo attivo la vittoria proprio nel Mjor australiano e la finale a Roland Garros persa contro Iga Swiatek. Inutile dire che sarà lei la donna da battere. Attenzione anche alla voglia di riscatto di Elina Svitolina e Karolina Pliskova, rispettivamente 5 e 6 del ranking. L’ucraina e la ceca sono reduci da una stagione affatto esaltante, saranno accreditate della seconda e terza testa di seire e da loro ci si aspetta un pronto riscatto

Da verificare le condizioni di Belinda Bencic. Anche per lei il 2020 è stato avaro di soddisfazioni. Dopo il lockdown, addirittura, la svizzera ha giocato un solo match, al Foro Italico, venendo sconfitta da Danka Kovinic. Successivamente a causa di un problema al braccio destro interrompe la stagione. L’obiettivo per lei sarà tornare al livello del 2019. In campo ad Abu Dhabi tante altre tenniste di spessore come Arina Sabalenka, Garbine Muguruza e Elise Mertens. La bielorussa in particolare ha concluso la stagione passata in grande forma risultando vincitrice degli ultimi due tornei dell’anno, Ostrava e Linz, dove ha sconfitto in finale proprio Elise Mertens. Grazie a questi due successi Sabalenka è tornata al decimo posto della classifica mondiale

Wta500 Abu Dhabi, due azzurre in tabellone

Ad Abu Dhabi ci sarà inoltre spazio anche per il tennis azzurro. E’ notizia di pochi giorni fa l’inserimento in tabellone principale di Jasmine Paolini. La toscana ha appprofittato di qualche defezione che le ha permesso di essere promossa dal tabellone cadetto. Per Paolini sarà una grande occasione per confrontarsi con alcune delle principali giocatrici del mondo e tentare di migliorare la classifica che ora la vede in posizione numero 96. Ad attenderla Martina Trevisan. Per la giocatrice di Firenze la possibilità di confermare lo strepitoso finale di stagione 2019 quando si è presa la scena a Parigi centrando i quarti di finale del Roland Garros con il conseguente raggiungmento del best ranking come numero 83

Wta500 Abu Dhabi, Jasmine Paolini e Martina Trevisan in tabellone, https://www.facebook.com/JasminePaoliniOfficial/photos/774718853095618
Wta500 Abu Dhabi, Jasmine Paolini e Martina Trevisan in tabellone, https://www.facebook.com/JasminePaoliniOfficial/photos/774718853095618

Discorso a parte lo merita il capitolo qualificazioni. Nelle prossime ore se ne saprà di più ma c’è il concreto rischio che il tabellone venga stravolto dalle rinunce. La collocazione temporale, infatti, coincide con quella delle qualificazioni dell’Australian Open che occasionalmente si disputerà a Dubai. E’ posibile ipotizzare che un gran numero di giocatrici decida di tentare l’ingresso nel tabellone principale del Major a scapito del troneo di Abu Dhabi. Il che potrebbe avere come curioso corollario che a fianco ad un parterre stellare ci sarà un folto gruppo di perfette semisconosciute a giocarsi le qualificazioni

Danilo Comparelli

Adv
Adv
Adv
Back to top button