Sport

WWE : Becky Lynch è sopravvalutata?

Dal suo turn heel avvenuto 7 mesi fa a Summerslam Becky Lynch è divenuta la Superstar più acclamata della WWE.In questo articolo di MMI Wrestling ripercorrermo la carriera dell’irlandese

Chi è Becky Lynch?

The Man è sicuramente una grande performer – Fonte : WWE. Com

Rebecca Quin, vero nome della Lynch, ha iniziato ad allenarsi nella scuola di wrestling di Finn Balor nel 2002 a soli 15 anni. L’adolescente mentì sulla sua età dicendo di avere 17 anni per poter essere ammessa nella scuola. Fra il 2004 e il 2006 la wrestler lotta per la National Wrestling Alliance, la Pro Wrestling Zero e la Shimmer; proprio durante un match in questa compagnia la Lynch subisce un infortunio e deciderà di lasciare momentaneamente il mondo del wrestling.

Il debutto in WWE della Lass Kicker – Fonte: WWE.com

L’irlandese firma per la WWE nel 2013 e viene mandata ad NXT dove debutterà con il suo attuale ring name il 26 giugno 2014 sconfiggendo Summer Rae. Durante la sua parantesi ad NXT Becky sarà spesso coinvolta in match Bailey, Sasha Banks e Charlotte che cambieranno la percezione del pubblico casual sul wrestling femminile.

Le quattro Horsewomen daranno spettacolo ad NXT Takeover: Rival in un Fatal 4 Way per l’NXT Women’s Championship che verrà vinto da Sasha Banks. Becky Lynch effettuerà un turn face e diverrà la number one contender per il titolo della Boss; le due daranno vita ad un sontuoso match a NXT Takeover: Unstoppable che vedrà la Banks mantenere il titolo.

Debutto nel main roster e declino

Sicuramente la prima volta che le donne sono state trattate al pari degli uomini – Fonte: WWE.com

Il 13 luglio 2015 a Raw debuttano nel main roster Sasha Banks, Charlotte Flair e Becky Lynch; le tre ex star di NXT vengono proposte sin da subito come main eventer dell’allora Divas Division. Becky Lynch non riuscirà mai a vincere il titolo e sarà lei ad essere sottomessa da Charlotte Flair a Wrestlemania 32 Treat che includeva anche Sasha Banks valido per il neonato Women’s Championship. Dopo questa sconfitta inizierà uno dei periodi peggiori della carriera della Lynch in WWE che perderà praticamente tutti i match di cui farà parte.

Sicuramente un bel momento nella carriera dell’irlandese – Fonte : WWE. com

Dopo mesi di anonimato la Lass Kicker viene draftata a Smackdown Live nel draft 2016 che vedeva la rinascita della Brand Extension. Becky Lynch vincerà un Six Pack Challenge che assegnava lo Smackdown Women’s Championship. Purtroppo per la Lynch il suo regno durerà meno di due mesi e perderà il titolo contro Alexa Bliss in un table match a TLC 2016. Per quasi due anni la Superstar rimarrà nell’anonimato più totale.

La nascita di The Man

Summerslam 2018 rappresenta sicuramente il turning point della carriera della Lynch – Fonte :WWE.com

La WWE per una volta ascolta i fan e decide di rivalutare Becky inserendola nel triple treat di Summerslam per lo Smackdown Women’s Championship di Carmella. Al termine del match che incorona nuovamente Charlotte Flair l’irlandese attacca The Queen effettuando un turn heel. Il pubblico invece di fischiare la Lynch andrà in estasi per questa decisione di booking e intonera’ il coro “This is awesome”. Becky strappera’ il titolo a Charlotte ad Hell in a Cell è inizierà a farsi soprannominare da The Man che nel gergo del wrestling rappresenta un atleta che ha raggiunto l’apice del successo.

Sicuramente il momento più alto della carriera della Lynch – Fonte : WWE.com

Da questo momento in poi la popolarità della Lynch crescerà a dismisura toccando il suo apice a novembre quando durante una puntata di Raw attacca Ronda Rousey. La divisione femminile di Smackdown Live attacca quella di Raw e Becky finisce per subire un vero diretto in pieno volto da Nia Jax. Nonostante il colpo ricevuto che le romperà il naso Becky porta avanti il suo segmento che la vedrà abbattere la Rousey con dei colpi di sedia. L’immagine di The Man fra gli spalti di Raw con il volto pieno di sangue è una delle più iconiche degli ultimi dieci anni in WWE. Ronda si vendichera’ dell’attacco subito facendo perdere il titolo a Becky a TLC 2018 dove Asuka verrà incoronata nuova campionessa di Smackdown Live.

Vittoria della Rumble e main event a Wrestlemania 35

La vittoria della Rumble di Becky Lynch è sicuramente arrivata in maniera anticlimatica – Fonte:WWE.com

Inizia il 2019 e il peggior momento della gestione di The Man. La Lynch vince la Royal Rumble femminile in maniera sporca sostituendo l’infortunata Lana. Questa scelta di booking è decisamente discutibile visto l’enorme status della Lynch che aveva bisogno di una vittoria pulita che l’avrebbe consacrata come la stella più impressionante della compagnia.

Becky attacca Stephanie McMahon – Fonte: WWE.com

La sua Road to Wrestlemania continua in maniera ancora peggiore inserendo nella storyline che la vede contrapposta a Ronda Rousey prima i McMahon e poi Charlotte Flair che viene aggiunta senza alcun motivo in quello che, verosimilmente, sarà il main event del Gran Daddy of Them All.A questo aggiungete gli attacchi della Lynch ai danni di personaggi come Stephanie McMahon che in storyline non apparivano di certo come veri nemici di The Man è potrete facilmente comprendere come la WWE sia riuscita a rovinare un personaggio e una faida che poteva la migliore della PG Era.

Becky Lynch dopo l’analisi della sua carriera risulta sicuramente non sopravvalutata ma la sua gestione recente è senza ombra di dubbio fallimentare.

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia : https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Pagina Facebook MMI Wrestling : https:www.facebook.com/mmiwrestling

Pagina Twitter Metropolitan Magazine Italia: https://www.twitter.com/MMagazineItalia

Back to top button