Arte e IntrattenimentoMusica

“X Factor”, Tersigni: “La mia musa è Fiorello”

Adv

Dal prossimo 16 settembre il giovane Ludovico Tersigni condurrà la nuova edizione di “X Factor“. Sua musa ispiratrice, lo showman Fiorello. Riconfermati i giudici, ma abolite le categorie.

“X Factor”, Tersigni e il nuovo concept

Per la prossima edizione di “X Factor“, riconfermati nel ruolo di giudici, Emma; Manuel Agnelli; Mika e Hell Raton. Nuova, invece, la conduzione con il volto del giovane Ludovico Tersigni. Riparte così la nuova edizione del talent: da giovedì 16 settembre alle 21.15 su Rai1. Se in Gran BretagnaX Factor UK” chiude, in Italia il talent prosegue a gonfie vele puntando sul rinnovamento e la contemporaneità. Parole chiave, queste, che si rivelano già nella scelta del giovane conduttore, star della teen serie “Skam Italia“. Eredità di grande peso, quella lasciatagli infatti del predecessore Alessandro Cattelan. ” Non l’ho sentitito, ma se capitasse gli chiederei tanto. Mi sono ispirato allo stile di Fiorello: cercherò di portare quella luce e quell’energia” – queste le parole del conduttore all’alba di una nuova avventura.

Novità di quest’anno: l’abolizione delle categorie. Le quattro squadre, abbinate ai giudici, diranno addio alle divisioni per età o genere; ma si comporranno solo per proposta musicale e secondo la progettualità artistica. Alle prime tre serate di audizioni, seguiranno le due dei “Bootcamp”. Seguiranno poi gli “Home Visit”. Solo in 12 arriveranno ai live, previsti a partire dal 28 ottobre, sul palco del Repower di Assago (Milano). Unica regola per i giudici: portare in finale almeno un solista e una band. “Siamo molto fieri di ripartire. Per Sky, ‘X Factor’ rappresenta due cose: la contemporaneità e la ricerca del talento” – queste le parole di Antonella d’Errico, Executive Vice President Programming Sky Italia.

Annagrazia Marchionni

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò

Adv
Adv
Adv
Back to top button