Cronaca

Xi Jinping visita il Tibet, prima volta da presidente

Il presidente della Repubblica popolare cinese, Xi Jinping, ha compiuto la prima visita istituzionale in Tibet da quando è a capo dello Stato. La sua presenza nel territorio ha riaffermato il controllo di Pechino sulla regione. Tra i motivi del viaggio l’ispezione della nuova linea ferroviaria strategica SichuanTibet .

Xi Jinping in Tibet

Il presidente cinese ha compiuto una visita nella regione autonoma del Tibet, secondo l’agenzia ufficiale di news Xinhua è la prima visita da quando è a capo della nazione.

Xi Jinping ha effettuato un viaggio aereo da Pechino fino alla città di Nyingchi per poi proseguire in treno fino a Lhasa la capitale della regione autonoma, passando per una sezione della nuova ferrovia ad alta quota, un progetto che collegherà la regione montuosa con la provincia del Sichuan.

Nella città di Lhasa, Xi, ha visitato il palazzo del Potala, la vecchia sede del governo tibetano e dimora del Dalai Lama(oggi museo), per “controllare lo stato di preservazione della religione etnica“.

Le foto circolate sui social network ritraggono il presidente accolto da una folla festante in abiti tradizionali e dei ballerini che eseguono per lui delle danze tipiche tibetane.

Nella sua visita Xi è stato accompagnato da Zhang Youxia vice presidente della commissione militare centrale cinese e generale dell’esercito di liberazione popolare.

Il Tibet, nell’ultimo anno, ha acquisito un ruolo strategico di primaria importanza a seguito delle crescenti tensioni sul confine himalayano tra Cina e India.

I due paesi si contendono dei territori montuosi confinanti proprio con il Tibet, il riaccendersi degli scontri nel 2020 ha portato il governo cinese ad accelerare i lavori di costruzione di linee di comunicazione strategiche tra la Cina interna e la regione autonoma.


Per altre notizie ed informazioni di qualità seguici sulla nostra pagina Facebook!

Franco Ferrari

Adv
Adv
Back to top button