Politica

Zelensky: ecco perché ha parlato di Genova al Parlamento

Nella mattinata di ieri, il Presidente Ucraino Zelensky ha parlato al Parlamento italiano guadagnandosi una doppia Standing ovation dopo un discorso durato 12 minuti. Nel suo intervento, ha citato la città di Genova.

Genova tra le parole di Volodymyr Zelensky

Oltre ad aver ringraziato l’Italia per tutto l’aiuto che sta dando all’Ucraina e aver descritto la situazione attuale nella sua nazione, Zelensky ha citato la città di Genova

L’invasione russa sta distruggendo le famiglie, la guerra continua a devastare citta ucraine, alcune sono completamente distrutte come Mariupol, che aveva mezzo milione di abitanti, è come Genova, immaginate Genova completamente bruciata

A spiegare il motivo per cui è stata citata la città è stato Igor Mendelevich.

Egli è il rappresentante consolare di Odessa a Genova, e in un intervento spiega le parole del presidente e del perché abbia fatto riferimento alla città italiana.

In passato, tra Odessa e Genova c’è stato un gemellaggio importante. La Commissione Urbanistica sta collaborado con il Dipartimenti di Architettura di Genova nel recupero del centro storico e del waterfront. L’obiettivo è quello di estendere questi nuovi piani in altre città dell’Ucraina.

Se questo modello avesse avuto dei risultati importanti, come credo, sarebbe stato replicato in tutte le grandi città. Per questo Zelensky ha citato Genova. Speriamo che il nostro lavoro ora non sia nella ricostruzione invece che nella riqualificazione

Rebecca-Asia Spadon

Seguici su
Instagram : https://www.instagram.com/metropolitanmagazineit

Back to top button