Calcio

Zlatan Ibrahimovic positivo al Coronavirus: il comunicato del Milan

Zlatan Ibrahimovic, calciatore svedese del Milan, è risultato positivo al Coronavirus. L’attaccante ex Paris Saint-Germain e Los Angeles Galaxy, dopo il caso Duarte, è il secondo calciatore dei rossoneri a risultare contagiato dal Covid-19, la malattia virale esplosa in Cina che si è propagata in tutto il mondo. Il milanista dovrà osservare un periodo di quarantena previsto dai protocolli sanitari. È stata la società rossonera ad ufficializzare la notizia che, in effetti, era nell’area da diverse ore.

Zlatan-Ibrahimovic-Getty-Images
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic ha il Covid-19: il comunicato del Milan

Ecco il breve comunicato, apparso sul sito ufficiale, con il quale il Milan ha ufficializzato la positività al Coronavirus dello svedese, autore di due reti nella prima sfida di campionato vinta dai rossoneri sul Bologna per 2-0:

“AC Milan comunica che Zlatan Ibrahimovic è risultato positivo al tampone effettuato per la partita odierna, Milan-Bodø/Glimt. Informate le autorità sanitarie competenti, il giocatore è stato prontamente posto in quarantena a domicilio. Tutti gli altri tamponi effettuati sul gruppo squadra sono risultati negativi”.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button