Attualità

Italia Zona Rossa : chi rimane chiuso e chi no

La misura che diventa ora legge, in sintesi, è quella di restare a casa. E il nome del nuovo decreto è proprio “Io resto a casa” L’Italia e’ completamente in zona rossa. cosa bisogna fare? Chi deve chiudere? Chi deve lavorare? Non tutti possono restare a casa!

Conte ha spiegato ieri sera: “Non ci sarà più una zona rossa, ma ci sarà l’Italia zona protetta. Saranno vietati su tutto il territorio della penisola gli spostamenti consentiti solo per comprovate ragioni di lavoro, per casi di necessità o motivi di salute. Aggiungiamo in questo provvedimento anche un divieto di assembramenti all’ aperto o in locali aperti al pubblico. Non ce lo possiamo più permettere. Sono costretto ad intervenire in modo più deciso per difendere le persone più in difficoltà. Ognuno deve fare la propria parte”. Per muoversi ci sara’ bisogno di un’autocertificazione.

Zona Rossa Italia – Locali chiusi in tutta Italia dalle 18

Da domani mattina, 10 marzo, quindi anche in provincia di Roma non ci sarà possibilità di muoversi e ci sarà la chiusura alle ore 18 per tutti i locali, compresi bar e ristoranti che, fino ad oggi, potevano restare aperti mantenendo il metro di distanza tra le persone.

Negozi e centri commerciali in tutta la zona rossa d’Italia: le restrizioni

Le medie e grandi strutture di vendita dovranno rimanere chiuse nei giorni prefestivi e festivi, compresi i negozi presenti nei centri commerciali e i mercati, mentre nei giorni feriali tutti i negozi possono rimanere aperti solo a condizione che si rispetti la distanza di sicurezza tra un cliente e l’altro. La violazione di queste regole comporta come sanzione la sospensione dell’attività.

Scuole chiuse fino al 3 aprile a Roma

Vietati inoltre gli assembramenti: niente più scene di movida sconsiderata alla luce del pericolo diffusione del virus. Ancora: anche a Roma e nel resto del Lazio scuole, di ogni ordine e grado, e università chiuse fino al 3 aprile 2020.

Campionato sospeso

Sospeso infine il campionato di serie A. Da capire, in tal senso, cosa accadrà adesso, ovvero se si tratta di una sospensione momentanea, se lo Scudetto verrà assegnato alla Juventus o se il titolo resterà vacante. Al momento, con la classifica attuale, la Lazio chiuderebbe seconda, a un punto dai bianconeri e qualificata quindi in Champions League dalla quale resterebbe fuori la Roma ad oggi quinta dietro l’Atalanta.“

Back to top button