Attualità

Conte ha dichiarato la “Zona Rossa” in tutta Italia

Zona Rossa in tutta Italia – Conte l’ha appena dichiarato in diretta dal Palazzo Chigi, per fronteggiare la situazione di emergenza del nostro Paese.

Dopo il decreto di qualche giorno fa, oggi arrivano delle nuove misure di sicurezza per l’Italia. “Si estende la zona rossa su tutto il territorio nazionale”. La situazione negli ultimi giorni e’ peggiorata, sono aumentati i contagi, la situazione economina sta precipitando ed il nostro sistema sanitario non riuscira’ a gestire il progredire l’aumentare del virus in queste circostanze.

Misure massime da prendere, decisioni drastiche che porteranno il paese a raggiungere un livello di consapevolezza alto per rensponsabilizzare ognuno di noi. Piu di 9000 contagiati in tutta Italia, di cui guariti solo 724.

La conferenza stampa ufficiale di Conte, insieme all’appoggio di Salvini, per adottare nuove misure d’emergenza e’ iniziata alle 21.40. Conte ha dichiaro la Zona Rossa in tutta Italia.

Le parole di Conte sulla “Zona Rossa Italia” : “Io sto a casa”

“Vi comunico che abbiamo adottato una nuova disposizione, capisco benissimo quanto sia difficile cambiare le abitudini e capisco soprattutto tutte le famiglie, i giovani e la loro vita sociale. Le abitudini che alla luce delle nostre raccomadazioni non sono state cambiate, potranno essere adottate, anzi dovranno essere adottato da oggi. Purtoppo tempo non ce ne’. I numeri aumentano e le nostre abitudini quindi vanno cambiate ora, dobbiamo rinunciare a qualcosa e tutti dovremmo collaborare insieme e per questo che ho decido di adottare misure ancora piu forti e piu costringenti per contenere l’avanzata del coronavirus. Noi siamo costretti a fare dei sacrifici, per questo motivo sto per firmare il provvedimento nel quale ci sara l’Italia in Zona Rossa, divieto di assembramenti all’aperto e nei locali aperti al pubblico, nessun spostamento tra le varie regioni, se non per motivi validi. Credetemi non e’ facile, oggi e’ il giorno della grande responsabilita‘”.

Conte ricorda nella sua conferenza i medici e gli infermieri, a tutti colori che rischiano la propria salute per curare la salute del prossimo. “Il fututo dell’Italia e’ nelle nostre mani. Tutte le misure adottate per la Lombardia e le province, si espanderanno su tutto il territorio nazionale. Nessuna gara, nessuna manifestazione sportiva, tutti dovranno rimanere a casa.”

Nessun blocco per quanto riguarda i trasporti pubblici.

Entra in vigore da domani mattina.

Back to top button