Celebriamo la ritrovata libertà con 10 canzoni a tema. Una classifica che declina uno dei valori più importanti dell’umanità sul quale riflettiamo in un momento di cambiamenti e di scelte in cui ognuno di noi è responsabile di quello che accade a se stesso e agli altri. Libertà è una parola da tenere sempre in evidenza, da scrivere in maiuscolo sulle nostre agende. Ecco dieci variazioni sul tema.

1) Freedom – Pharrel Williams

Un testo ed un video di grande impatto per uno dei più grandi successi degli ultimi anni. Un inno, di quelli che restano in testa e non se ne vanno. Un’interpretazione memorabile.

2) Liberi liberi – Vasco Rossi

Vasco, uno libero per definizione, canta con qualche ricordo e qualche rimpianto ma senza retorica. 

3) Freedom – Zucchero

Il re italiano del R&B ci regala una dedica alla libertà in chiave pop. Un successo internazionale che racconta di un risveglio e una scoperta.

4) Think – Aretha Franklin

Se  c’è una canzone che ci motiva a ricercare la nostra strada senza farci condizionare è questa. La grande voce di Aretha ci trascina via dalle costrizioni.

5) Sulla frontiera – Jovanotti

Un testo visionario che si addice ai nostri giorni. Un mondo ipercontrollato e iperconnesso in cui, pur con tutti i limiti, ancora e più che mai riusciamo a sentirci liberi.

6) La libertad – Alvaro Soler

Ritmo latino ed estivo che racconta di corse nel vento e ricordi. Parla del sapore di quei momenti folli in cui ci sembra di volare. 

7) La mia libertà – Franco Califano

Paladino della libertà il grande Califfo ha vissuto una vita fuori dagli schemi ed in questa canzone esprime tutto il suo spirito di grande seduttore e viveur.

8) Mia libertà Claudio Baglioni

Baglioni canta con lo sguardo rivolto al passato, ai ricordi e a quello che ha orientato le sue scelte.

9) Liberi – Tiromancino

Federico Zampaglione affronta il tema della libertà in amore e ci dice che se riusciamo a coniugare le due cose riusciremo a tenerle vive entrambe. Insomma, la libertà è il presupposto dell’amore.

10) La libertà – Giorgio Gaber

L’antesignano delle canzoni sulla libertà. Reinterpretata da molti altri artisti. Per Gaber “Libertà è partecipazione”, politica e sociale

Seguici su Metropolitan Magazine e Metropolitan Music

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo precedenteSandro Botticelli, la libertà dello spirito e del pensiero nell’arte
Articolo successivo“Troy”, quando il cinema (quasi) incontra l’epica
Giornalista e appassionata di musica. Laureata in Scienze della Comunicazione. Creativa per definizione. Amante delle nuove tecnologie e interessata ai risvolti etici e sociologici dell'innovazione e dei social media. Ritengo che la fantasia e la curiosità siano la base per svolgere qualunque attività lavorativa e personale.