ViaggiAmo

10 luoghi da scoprire in Italia, tra natura e storia

Il nostro Paese offre una ricchezza ambientale e storico-culturale che ha pochi eguali nel mondo. Oltre alle scelte più ovvie, quali le grandi città d’arte o le località turistiche più rinomate, l’Italia ha anche piccoli gioielli meno noti. Vediamo dieci suggerimenti sorprendenti.

Cala Goloritzé

Non immediatamente accessibile, si trova in Sardegna, nel Golfo di Orosei, ed è raggiungibile solo via mare o a piedi. Se stai trascorrendo una vacanza sull’isola, ne vale assolutamente la pena.

Aosta

Il centro storico di questa piccola città offre la possibilità di visitare interessanti rovine romane. Originariamente si chiamava Augusta Praetoria Salassorum ed era un importante centro per il controllo dell’accesso alla penisola da nord-ovest.

10 luoghi da scoprire in Italia, tra natura e storia

Lessinia Veronese

Zona prealpina della provincia di Verona, è stata spesso poco considerata dai veronesi. Il fatto di essere fuori dai grandi flussi turistici ne ha mantenuto il fascino incontaminato. Si tratta di una splendida commistione di montagna a vocazione zootecnica e paesaggio con boschi e prati selvaggi.

Cascata delle Marmore

La Cascata delle Marmore è la più famosa d’Italia. Si trova nella provincia di Terni, nell’eponima località Marmore. Oltre allo spettacolo incredibile che la cascata di per sé offre, l’intero paesaggio circostante è degno di nota per la presenza di fauna e flora tipiche della macchia mediterranea.

10 luoghi da scoprire in Italia, tra natura e storia

Fiesole

Situata lungo la Via degli Dei, un cammino che unisce Firenze a Bologna attraverso gli Appennini, Fiesole merita sicuramente una visita. Offre una splendida vista dall’alto su Firenze, mentre alle sue spalle si trovano le verdi pendici del Passo della Futa.

Parco Regionale dell’Appia Antica

Grazie alla sua estensione è considerato uno dei polmoni verdi della capitale. Accessibile da vari punti, consigliamo i sentieri che si aprono dalla Garbatella. Per chi vuole allontanarsi dal traffico e dal rumore di Roma, una passeggiata qui può offrire un inaspettato momento di sollievo.

Bracciano

Questa località è facilmente raggiungibile dalla stazione metropolitana Ostiense a Roma, Bracciano è famosa per il suo lago, ma ha molto di più da offrire. Il centro del paese è uno dei più bei borghi medievali italiani e il castello, grazie alla sua posizione panoramica, è stato la cornice di molti matrimoni celebri.

Pentedattilo

Si tratta di un borgo abbandonato sull’Aspromonte in provincia di Reggio Calabria. Deve il suo nome, che deriva dal greco e significa “cinque dita”, a delle formazioni rocciose che ricordano la forma di una mano aperta.

Sila

Le sorprendenti pendici della Sila, in Calabria, propongono uno spettacolo unico, in una regione troppo spesso considerata solo per il suo mare. In questa propaggine degli Appennini si trovano foreste ancora incontaminate, in cui fare rilassanti passeggiate in estate.

Erice

È un piccolo paese sui colli dietro Trapani e vanta una storia antichissima che risale addirittura alla Grecia Antica. Una camminata tra le stradine del centro e una sosta in una delle meravigliose pasticcerie valgono decisamente una visita.

Back to top button