Attualità

19 novembre 2021: l’eclissi lunare più lunga negli ultimi 580 anni

Per poterla vedere bisognerà alzarsi all’alba e sperare nel meteo favorevole

Oltre 3 ore e mezza per osservare l’eclissi lunare: purtroppo in Italia non sarà chiaramente visibile  

L’eclissi lunare che si verificherà il 19 novembre sarà molto particolare, la più lunga in 580 anni. Avrà una durata record, di oltre tre ore e mezza, ma purtroppo in Italia non sarà chiaramente visibile anche perché sarà giorno, infatti l’eclissi avverrà tra 7:00 e le 10:00 del mattino: secondo gli astronomi, con un meteo favorevole sarà possibile vederla al Nord e probabilmente anche in alcune regioni del Centro, ma al Sud no.

Lo spettacolo invece sarà visibile in tutto il Nord America, compresa l’Alaska e le Hawai e anche in Russia.

Si tratta comunque di un’eclissi parziale in quanto il nostro satellite risulterà oscurato “solo” al 97%.

Cos’è e come avviene un eclissi lunare ?

Le eclissi lunari avvengono quando la Terra si interpone tra il Sole e la Luna. Siamo abituati a vedere la Luna illuminata con la luce che arriva direttamente dal Sole, ma quando la Terra blocca quella luce, un’ombra attraversa la superficie lunare.

Durante le eclissi lunari totali e quasi totali, la maggior parte della faccia della luna è occupata da quell’ombra, ma alcuni raggi solari passano attraverso l’atmosfera terrestre tingendo la luna di rosso con tonalità ambrate.

Segui Metropolitan Magazine su Facebook

Back to top button