5 cose da sapere sui bitcoin prima di iniziare a investire

Ormai tutti noi abbiamo sentito parlare dei bitcoin, una valuta digitale che ha ottenuto una fama di livello globale. Si tratta della prima moneta virtuale che sia mai stata inventata: un record nella storia dell’economia mondiale, che ha dato la stura alla comparsa delle cosiddette altcoin, cioè tutte le altre criptovalute che sono state sviluppate in seguito, come il ripple, l’ethereum o il litecoin. Prima di iniziare a fare trading con i bitcoin, magari approfittando dell’aiuto offerto da Bitcoin Billionarie (vedi paragrafo dedicato a questo software a fondo articolo), vale la pena di scoprire tutti i vantaggi che caratterizzano le monete digitali.

Il cold storage

Tra i benefici più significativi che definiscono i bitcoin c’è il cosiddetto cold storage, un processo di conservazione a freddo grazie a cui la valuta non corre alcun pericolo e non rischia di venire rubata. Ciò avviene perché il bitcoin viene memorizzato sull’hardware locale dei suoi acquirenti. Se invece le monete digitali vengono conservate in modalità hot storage, e cioè su Internet, non si può escludere la probabilità che esse vengano sottratte. Tuttavia è necessario tener presente che nel caso in cui le credenziali di accesso all’hardware in cui sono presenti i bitcoin vengano perse, i bitcoin stessi vanno considerati persi, poiché non potranno più essere recuperati. Non è una sottolineatura di poco conto: è stato stimato che in tutto il mondo per questa ragione sono stati persi bitcoin per l’equivalente di 30 miliardi di dollari.

Dove si possono utilizzare i bitcoin

I bitcoin non possono essere usati dappertutto: per esempio sono stati vietati in Giappone e in Cina. Il fatto che si tratti di una moneta indipendente sulla quale nessuna autorità può esercitare una forma di controllo, infatti, ha reso questo mezzo di pagamento una potenziale arma pericolosa, almeno nell’immaginario comune. In effetti in tutto il mondo con i bitcoin possono essere compiuti pagamenti elettronici e istantanei in forma anonima, senza che vi siano forme di controllo.

Che cosa sono di preciso i bitcoin

Una tra le caratteristiche più interessanti dei bitcoin riguarda il fatto che non possono essere falsificati. Creare un bitcoin è molto impegnativo e complicato a livello computazionale: questo è il motivo per il quale gli eventuali falsari non avrebbero alcuna convenienza sotto il profilo economico nel tentare di manipolare o contraffare il sistema. Lo scambio dei bitcoin avviene tra wallet, cioè portafogli personali: si tratta di banche dati di dimensioni ridotte che possono essere archiviate ovunque, sia in cloud che sul tablet o sullo smartphone. Ovviamente si possono impiegare i bitcoin per i propri acquisti, che si tratti di comprare un servizio o un prodotto vero e proprio.

Il processo di creazione dei bitcoin

Il mining è l’attività con la quale i bitcoin vengono creati. A sorvegliare le valute virtuali sono proprio i miners, vale a dire società e persone che fanno parte del network e che possiedono i registri pubblici attraverso i quali vengono definiti i parametri di creazione. Per ciascuna settimana in cui contribuiscono alla rete, i miners vengono pagati in bitcoin. Tutti in teoria hanno la possibilità di diventare miners e di produrre bitcoin. Ma in pratica la procedura è molto complicata, e si deve essere in grado di operare con algoritmi avanzati e a dir poco ostici.

Bitcoin Billionaire

Bitcoin Billionaire è un software che promette funzionalità davvero importanti in grado di garantire guadagni molto elevati. Il software si basa su una tecnologia all’avanguardia grazie a cui è possibile ottenere un profitto da tutte le transazioni in bitcoin. Non è necessario avere già esperienza in materia, dal momento che tutti i soci di Bitcoin Billionaire hanno l’opportunità di usufruire dei suggerimenti gratuiti di esperti del settore. Insomma, anche i principianti assoluti possono diventare ricchi in pochi mesi. In ogni caso, è sempre opportuno adottare la massima cautela prima di investire del denaro, sottoponendosi a un periodo di formazione e studio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA