11.2 C
Roma
Ottobre 30, 2020, venerdì

Serie A: frena la Lazio, vittorie importanti per Chievo e Spal

- Advertisement -

Le strade salvezza,Europa e Champions League e scudetto si intrecciano in questa giornata di campionato. Ogni squadra sogna di centrare il suo obiettivo e quest’oggi spera nei tre punti. I match disputati sono 5: Genoa-Fiorentina, Lazio-Atalanta, Napoli-Torino, Spal-Benevento e Chievo-Crotone.
Andiamo a vedere cosa è accaduto nelle partite sopracitate.
CHIEVO VERONA-CROTONE 2-1
Dalle loro zone la classifica si fa rovente e ognuna cerca punti per respirare ossigeno fresco. Il Crotone tenta di replicare il miracolo compiuto lo scorso anno ma non è questa la giornata per raccimolare punti. Difatti al Chievo bastano i gol di Birsa e Stepinsky per fare bottino pieno. Non serve a nulla il gol di Tumminello nell’extra-time. Entrambe le squadre colpiscono il legno, il Crotone con Simy e il Chievo con Radovanovic. Saranno decisive le prossime giornate in chiave salvezza per i rossoblu mentre il Chievo è ormai salvo.
LAZIO-ATALANTA 1-1
Tutte e due le squadre devono portare a casa punti per la rincorsa salvezza ma alla fine entrambe devono accontentarsi del punticino. Ha qualcosa da recriminare in più l’Atalanta che ha avuto maggiori occasioni rispetto ai biancocelesti colpendo anche un palo con Papu Gomez. Fenomenale Strakosha in diverse occasione che salva la squadra di Inzaghi dalla sconfitta. I gol sono firmati da Barrow al secondo del primo tempo e Caicedo al 24′. Sfortunati però i biancoazzurri che perdono Luis ALberto al 30′ per infortunio. Una spettacolare partita che ha fatto divertire gli spettatori ma meno i presidenti che vedono i proprio obiettivi mettergli ancora più pressione.
SPAL-BENEVENTO 2-0
Per il Benevento il passo indietro è ormai inevitabile mentre la Spal sta lottando come un gladiatore per saldare i propri piedi all’interno della lega dei giganti italiani. In questo combattimento infatti gli emiliani sferrano due colpi decisivi con Paloschi e Antenucci assicurandosi i 3 punti e un’accellerata verso la quota salvezza. Dispiacere invece per i meridionali che hanno compiuto un buon girone di ritorno ma non è bastato per recuperare il deficit del primo.
NAPOLI-TORINO 2-2
La corsa scudetto si ferma oggi. Non aritmeticamente,eh. Il calcio è strano ma non così tanto! Dopo questo pareggio il Napoli si trova a meno 6 dalla Juve. Cosa dovrebbe accadere per la vittoria finale dei partenopei? I bianconeri dovrebbero perdere entrambi gli scontri prossimi mentre il Napoli dovrebbe ottenere i 3 punti in ogni match. Ma non basterebbe comunque: visto che gli scontri diretti dicono pareggio assoluto, si va a vedere la differenza reti. Il Napoli ha 16 gol in meno rispetto alla Juve. Mission impossible. Come non era impossibile la vittoria oggi: Mertens aveva portato avanti i suoi al 25′. Vengono ripresi nel secondo tempo da Baselli ma risorpassano il Toro al 73′ con Hamsik. De Silvestri firma il gol che beffa e spezza le speranze napoletane. Complimenti comunque ai partenopei, protagonisti di una stagione clamorosa che purtroppo non è bastata per poco..
GENOA-FIORENTINA 2-3
Partita rocambolesca che lancia la Viola verso l’Euro League. Apre i giochi Benassi su assit di Simeone. Ribalta tutto il Genoa prima con Pepito Rossi poi con Lapadula. I. sangue francese della Fiorentina però mette la freccia e sorpassa i liguri prima con Eysseric poi con Dabo. Vittoria da incorniciare per la Viola. Il Genoa riabbraccia Rossi ma saluta i tre punti che non sarebbero comunque serviti a molti.
NICOLO’ DE FRANCESCO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

Speciale Halloween: l’oscura realtà dietro l’infermiera di “Misery”

Kathy Bates è talmente brava che più di una volta è stata in grado di terrorizzarci davvero:...

Carrie – Lo Sguardo di Satana: il cult coming of age di Brian De Palma

Carrie - Lo sguardo di Satana di Brian de Palma, è uno struggente coming of age dal gusto...

Speciale Halloween: “A Ghost Story”, nel cerchio del tempo

Potrebbe sembrare una ghost story spoglia, quasi infantile, questa Storia di un fantasma. Accolto con grande favore...
- Advertisement -

Ultime News

ATP Vienna, Sinner costretto al ritiro per infortunio dopo pochi minuti

Jannik Sinner è costretto a dare forfait per un infortunio al piede nel match di ottavi di...

L’Ascoli ripiomba nell’incubo Covid: sabato arriva il Pordenone

La minaccia Covid continua ad incombere sul regolare svolgimento dei campionati. Dopo il focolaio in casa Reggiana,...

Serie D, la situazione delle squadre campane dopo la 5a giornata

Nonostante qualche intoppo dovuto all'emergenza Covid che sta impattando su tutte le società di calcio, la Serie...

Sambenedettese: Mauro Zironelli è il nuovo allenatore

Mauro Zironelli è il nuovo allenatore della Sambenedettese. L'ufficialità è arrivata a poche ore dall'esonero di Paolo...

Grosseto, Boccardi: “Punto ai 10 gol quest’anno. L’obiettivo? Per adesso la salvezza…”

Intervista esclusiva a Filippo Boccardi, numero 10 e perno dell'attacco del Grosseto. Filippo, nato e cresciuto nella...
- Advertisement -

8 BALL POOL APK for android