Cinema

Addio a Diana Rigg, la Regina di Spine di Game of Thrones

Diana Rigg - © web
Diana Rigg – © web

“Nel gioco del trono o vinci o muori”; e alla fine, il gioco ha coinvolto anche una delle sue più fini strateghe: Diana Rigg, diventata nota negli ultimi anni al grande pubblico delle serie tv per il ruolo di Olenna Tyrell, l’astuta Regina di Spine di Game of Thrones. L’attrice inglese è venuta a mancare oggi, 10 settembre 2020, in seguito a un tumore diagnosticatole a marzo. L’ultima di una lunga serie di perdite, che si aggiunge alla lista di questo infausto 2020.

Diana Rigg ha iniziato la sua carriera di attrice a teatro, mentre il primo ruolo importante per la televisione arriva nel 1967, quando interpreta Emma Peel in Agente Speciale; abbandona la parte dopo un anno, in modo da recitare in Agente 007 – Al servizio segreto di Sua Maestà nel ruolo di Tracy Draco.
Prima attrice a recitare nuda su un palcoscenico teatrale (Abelard and Heloise), ha vinto un Emmy e un Tony Award. Ha ricevuto due lauree onorarie: una dalla Stirling University, nel 1988, e l’altra dalla Leeds University nel 1992 La regina Elisabetta II l’ha inoltre nominata Dama due anni dopo.

Segui Metropolitan Magazine ovunque! Ci trovi su FacebookInstagram e Twitter!

CHIARA COZZI

Chiara Cozzi

Critica cinematografica per passione, scrittrice per vocazione.
Back to top button