Arriva l’addio di Fernando Alonso nei confronti della scuderia McLaren. Il pilota spagnolo si svincola da ogni legame in vista di un possibile libero ritorno in Formula 1 per la stagione 2021.

Addio tra Alonso e McLaren – Giunge al capolinea il connubio tra il due volte campione del mondo Fernando Alonso e la scuderia britannica McLaren. Dopo il ritiro dal circus alla fine della stagione 2018, il pilota asturiano era rimasto legato al team di Woking ricoprendo il ruolo di ambasciatore; l’accordo, con termine previsto il 31 dicembre 2019, sembrerebbe essere arrivato alla fine.

Addio tra Alonso e McLaren
Test Pirelli, Bahrein 2019 – Photo Credit: Alonso Official Twitter Account

Come ambasciatore Fernando era spesso presente, impegni permettendo, sui circuiti di Formula 1 o in sede McLaren; il legame formatosi fra team e pilota si è stretto nel tempo di congiunta collaborazione. Tra i vari impegni presi a cuore da Alonso ricordiamo i test Pirelli svolti nell’Aprile del 2019 sul circuito del Bahrain oltre ai molteplici consigli dati a piloti ed ingeneri.

Alonso, possibile ritorno in Formula 1?

“Penso che le ragioni per cui ho lasciato la Formula 1 siano ancora presenti, con il dominio di un team e gare un po’ prevedibili, ma nel 2021 queste cose potrebbero cambiare e forse sarà una grande opportunità.”

Queste le parole dell’ex McLaren durante un Gran Premio della passata stagione; la volontà di tornare a gareggiare nel circus è spesso stata palesata da Alonso che si è sempre descritto come un pilota di Formula 1. Ora che non è legato a nessun team la sua speranza potrebbe concretizzarsi, soprattutto in vista di tanti contratti in scadenza a fine 2020. Tante voci sono girate e tra le tante quella di un possibile ritorno di fiamma con la Scuderia Ferrari sulla quale Fernando ha dichiarato:

“Non ho parlato con la Ferrari per il 2021. Penso che l’avventura con Ferrari sia stata bella, ma non penso sia il momento di parlare di un ritorno. […] Farò le mie valutazioni e i team altrettanto: se ci sarà un interesse comune sicuramente ci penserò”

Addio tra Alonso e McLaren
Alonso e Sainz, GP di Spagna 2018 – Photo Credit: Alonso Official Twitter Account

Alonso e McLaren: i numeri

Fernando Alonso approda alla scuderia di Woking nel 2007, già campione del mondo per le due stagioni precedenti; in quell’anno vince 4 gare: GP della Malesia, GP di Monte Carlo, GP d’Europa (corso al Nurburgring) e il GP d’Italia.
Il pilota farà ritorno in McLaren dal 2015 al 2018 dove i risultati saranno scarsi e faticosi; nelle cinque stagioni disputate con McLaren, Fernando corre ben 95 Gran Premi. Contemporaneamente Alonso partecipa e vince alle edizioni 2018 e 2019 della 24 ore di Le Mans e alla 24 ore di Daytona del 2019.

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA