SportWrestling

AEW Dynamite Smash report (13/01/21)

Questa seconda notte di AEW Dynamite Smash ha una card davvero invidiabile. Arriva finalmente la resa dei conti tra “The Bastard” Pac ed Eddie Kingston. Il TNT Champions Darby Allin proverà a uscire indenne dallo scontro con Brian Cage.

Pac vs Eddie Kingston a Smash

Il primo match della serata vede opposti Eddie Kingston e Pac. Dopo che quest’ultimo era rimasto confinato nel Regno Unito a causa dell’emergenza Covid, il buon Eddie ne aveva approfittato per “rubare” i Lucha Bros e inglobarli nella sua famiglia. Pac vuole vendetta, il match è pieno di colpi stiff, come vuole lo stile di lotta dell’atleta britannico. Eddie viene sconfitto anche in questo match e al termine subisce anche l’aggressione di The Bastard.

Miro in azione

Ancora un match interessante: Chuck Taylor, orfano dell’infortunato Trent, affronta Miro! Il lottatore di origini bulgare distrugge il membro dei Best Friends e lo umilia sotto lo sguardo spaventato di Orange Cassidy, che rimane a bordo ring senza provare a salvare l’amico. Miro fa paura e l’intera AEW sta iniziando a capirlo.

L’Inner Circle a Smash

L’Inner Circle entra con l’immancabile ovazione per Chris Jericho. Le Champion ci avvisa che il 2021 sarà l’anno in cui vincerà i titoli di coppia con MJF. Ma Santana e Ortiz non sono d’accordo. Sammy Guevara, dal canto suo fa, una scenata di gelosia al suo leader, che lancia una proposta: un match a squadre per decidere chi saranno i due dell’Inner Circle a competere per le cinture.

Kenny Omega promo

Kenny Omega, accompagnato dalla sua ombra Don Callis, introduce il ritorno del Bullet Club. Il presidente di Impact però esclude gli Young Bucks, che nel backstage sembrano non averla presa bene. Jon Moxley interrompe la festa ma è in 3 contro 1, finché i Lucha Bros arrivano in suo soccorso. Ne scaturisce una baraonda. Kenny Omega approfitta del’arrivo degli Young Bucks per fuggire.

FTR in azione

In un match a squadre i FTR provano a rilanciarsi sconfiggendo i Jurassic Express. Nonostante l’assenza di Luchasaurus, sostituito da Marko Stunt, rischiano la sconfitta. Non una prova convincente dei FTR, che devono trovare un modo per rilanciarsi in una categoria tag team sempre più competitiva.

TNT Championship match

Nel main event di questa puntata di AEW Dynamite Smash Darby Allin sfida The Machine Brian Cage per il TNT Championship. Il match è un autentico massacro, con il campione sanguinante gettato da un lato all’altro del ring. Eppure Allin resiste, non si arrende nemmeno dopo la finisher di Cage. Alla fine arriva Sting, che colpisce Ricky Starks con la sua mazza. Darby approfitta della distrazione per vincere il match.

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia : https://www.facebook.com/metropolitamagazineitalia

Pagina Facebook Metropolitan Wrestling : https://www.facebook.com/wrestlingmetropolitan

Twitter Metropolitan Magazine Italia : https://wwww.twitter.com/MMagazineItalia

Adv
Adv

Enrico Roca

Capelli lunghi, barba e occhi chiari. Parlo poco, cerco di ascoltare molto. Appassionato di sport, amante di letteratura, la scrittura è la mia passione, ho pubblicato due romanzi e molte poesie. Appassionato di musica di ogni genere, in particolare il rock.
Adv
Back to top button