Musica

Alicia Keys: la stella più luminosa del soul spegne 42 candeline

La carriera da musicista e cantautrice di Alicia Keys è iniziata con Fallin’ e un Grammy Award come Miglior canzone dell’anno nel 2001. La bambina che studiava pianoforte da quando aveva sette anni, la ragazzina che componeva canzoni da quando ne aveva 11, a 20 anni veniva lanciata nel panorama discografico internazionale dove ancora è una delle stelle più brillanti.

Alicia Keys: la musica come linfa vitale

ALICIA_KEYS_© Variety

Al primo album, Song in A Minor accompagnato da un lunghissimo tour mondiale, segue The Diary of Alicia Keys in cui sono contenuti due singoli che diventano in pochissimo tempo grandi successi: You don’t know my name e If ain’t got you. Siamo nel 2003 e anche questo secondo disco ottiene apprezzamento di pubblico e critica. Le nomination ai Grammy sono questa volta ben 8, quelli che lei porta a casa quattro. Nel 2005 Alicia Keys tiene un concerto per MTV Unplugged che viene registrato e pubblicato come suo terzo album in tutto il mondo. Non si ricordava un debutto di così grande successo per un MTV Unplugged dai tempi dei Nirvana, da cui erano passati più di dieci anni.

Mentre la giovanissima artista continua a collezionare nomination e premi vinti, nel 2007 esce anche il suo quarto album di inediti As I am. No one è il primo singolo estratto e diventa immediatamente una hit internazionale. Anche Superwoman, estratto come quarto singolo, piace: così sincera nel cantare lo spirito femminista che vibra nella musica e nella vita della cantautrice di Harlem.

Musica e non solo

Nel 2009 arriva la collaborazione con Jay Z. Insieme scrivono un pezzo che è diventato iconico per la città di New York quasi al pari di quello che scrisse Frank Sinatra nel 1978. Empire State of Mind anticipa il quinto album, The Element of Freedom in cui è contenuta anche la risposta solista alla collaborazione con il rapper: Empire State of Mind (Part II) Broken Down. L’anno si conclude con un grande riconoscimento da parte di Billboard che nomina Alicia Keys Artista R&B del decennio con una motivazione che sa di rivoluzione. Le viene infatti riconosciuto di aver “cambiato le regole della musica black”.

Nel 2012 esce l’album Girl is on fire anticipato dal singolo omonimo che è un inno al potere femminile, all’autodeterminazione, all’autonomia nelle proprie scelte. Dopo essere diventata mamma per la seconda volta, nel 2016 l’artista annuncia a Sansiro l’uscita del nuovo album: Here. É proprio allo shooting della cover del suo nuovo lavoro che Alicia si presenta struccata, affermando di aver ritrovato nella sua naturalezza la forma più autentica della propria bellezza. Da quel momento incarna la filosofia #nomakeup che da allora la accompagna ovunque: nei tour, nelle registrazioni dei videoclip e delle interviste; persino sul palco dei Grammy Awards che presenzia in veste di conduttrice nel 2019.

Prendersi cura di sè come Alicia Keys

A gennaio 2020, prima che la pandemia ritardi l’uscita del suo nuovo album ALICIA, l’artista pubblica il singolo Underdog scritto insieme ad Ed Sheeran. Rimandata ormai a settembre la pubblicazione del disco, anticipa però una perla ai suoi fan: Love looks better. Non c’è purtroppo nessun tour, come invece era previsto, a seguire questo lancio. Per tornare sotto al suo palco bisognerà aspettare il tour mondiale del doppio album Keys, uscito a dicembre 2021 che contiene, tra le altre, la bellissima Skydive.

Proprio durante la pandemia Alicia Keys decide di fondare un brand di cosmesi e lifestyle che lancia nel 2021. I prodotti Keys Soulcare escono in occasione dei 40 anni dell’artista. L’artista newyorkese che aveva già ridefinito il significato di bellezza, ora traduce e concretizza la sua filosofia in prodotti per la cura di sè sia a livello estetico e corporeo, che emotivo e spirituale. Allora prendi una delle tue candele Keys Soulcare Alicia, e soffia, perchè oggi sono 42!

Gli auguri noi glieli facciamo ascoltandoci 10 meravigliose canzoni della sua discografia.

Fallin’ (2001)
If ain’t got
you
(2003)
You don’t kown my name (2003)
No one (2007)
Superwoman (2007)
Empire State of Mind (2009)
Girl is on fire (2012)
Underdog (2020)
Love looks better (2021)
Skydive (2021)

Giorgia Lanciotti

Seguici su Google News

Back to top button