Calcio

Allegri prima di Juventus-Chelsea: “Ho in mente una strana idea…”

È una Juventus che, faticosamente, si sta riprendendo in termine di risultati. Le due vittorie consecutive contro Spezia e Sampdoria, Massimiliano Allegri cerca la terza affermazione consecutiva in Champions League contro il Chelsea di Thomas Tuchel.

Allegri: “Difesa a tre? Ho dubbi…”

Ecco le parole di Massimiliano Allegri prima della sfida di Champions League tra la Juventus ed i campioni d’Europa del Chelsea:

Sarà una bella partita tra due grandi squadre, loro sono campioni d’Europa. Sono una squadra solida, fisica, ma anche tecnica, forti in contropiede e sulle palle inattive: Tuchel ha fatto un ottimo lavoro. Sarà una gara di alto livello, servirà attenzione, precisione e difesa. La difesa a tre? Ho un po’ di dubbi, mi è venuta una strana idea in testa e potrei stravolgere la formazione. Rabiot Sta bene. Kulusevski al posto di Dybala? Non ho ancora deciso, dipende da alcune sensazioni che ho avuto. Speriamo siano buone, ho provato delle cose oggi e vediamo domani mattina“.

Le conclusioni del mister dei bianconeri:

Domattina deciderò la formazione, abbiamo fatto un buon allenamento, a parte Ramsey sono tutti a disposizione. Loro sono solidi fisicamente e organizzati, ci vuole una buona partita dal punto di vista della tecnica. L’unica punta di ruolo è Kean. Metterò due o tre attaccanti a seconda delle caratteristiche. Vedremo. Bernardeschi ha grandi potenzialità, deve fare partite di sostanza come con la Samp. Tutto parte dalla testa. Rabiot è a disposizione. Tre titolari domani? Szczesny, Locatelli e Alex Sandro. Domani voglio vedere una partita tecnicamente ‘pulita’, dovremo aver pazienza ma anche il gusto di giocare queste sfide“.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credits: Juventus Facebook)

Back to top button