MovieNerd

Amber Heard: la conferma della sua presenza in “Aquaman 2”

Malgrado nei mesi scorsi fossero circolate alcune indiscrezioni sul rimpiazzo dell’attrice, Amber Heard ha recentemente dichiarato che la produzione di Aquaman 2 non ne è stata influenzata, e ha confermato la sua presenza nel film dichiarando di essere entusiasta per l’apprezzamento che i fan hanno mostrato al primo Aquaman e per il suo ruolo di Mera nel film, e di essere molto entusiasta di lavorare al suo sequel. Nella giornata di ieri sono uscite però nuovamente voci sul licenziamento dell’attrice. A smentirle però, ci ha pensato il giornalista Ryan Parker di The Hollywood Reporter, con questo tweet:

Amber Heard: “non ha superato il test fisico

L’ondata di accanimento contro l’ex moglie di Depp sembrava essersi placata. Il sito web australiano Sausage Roll e il canale YouTube PopCorned Planet hanno affermato che l’attrice “non ha superato il test fisico” per il ruolo e ha quindi “violato” il suo contratto per Aquaman 2. I siti web The Blast e We Got This Covered hanno invece riferito anche che Amber Heard, che lo scorso anno ha testimoniato nella causa intentata da Depp contro il tabloid The Sun poi persa dall’attore, verrà sostituita dall’attrice di Game Of Thrones, Emilia Clarke.

Nonostante la mole di rinvii che ha colpito il calendario di DC Films a causa della pandemia, e le recenti polemiche dovute alla decisione di Warner Bros. di pubblicare i propri titoli in contemporanea su HBO Max, ricordiamo che l’uscita di Aquaman 2 è prevista per il 16 dicembre 2022. Diretto ancora una volta da James Wan, il film oltre ad Heard nei panni di Mera, vedrà nuovamente come protagonista Jason Momoa.

Amber Heard in “Aquaman” - © tutti i diritti riservati
Amber Heard in “Aquaman” – © tutti i diritti riservati

Se hai una passione ossessiva per il Nerd segui la redazione più colorata e fantasiosa del team “Unicorni” di Metropolitan Magazine. Ci trovi su Facebook e Instagram!

Giuliana Aglio

Back to top button