Cinema

Ambiente e serie TV: i titoli da non perdere

cinegreen è la rubrica ambientalista per quei cinefili che vedono il cinema a colori e la vita in verde

Chi è appassionato di serie a tematica apocalittica e post-apocalittica (proprio come noi), avrà sentito sicuramente parlare di disastro ecologico tra una puntata e l’altra. Ma l’ambientazione non sempre serve all’ambiente. Oggi vorremmo quindi suggerirvi tre serie che di ecologia parlano bene, e a fondo.

I Durrell – La mia famiglia e altri animali

Trasmessa dal 2016 al 2019, l’acclamata serie si basa sui volumi autobiografici di Gerald Durrell, naturalista britannico che si trasferì nel 1935 sulla selvaggia isola di Corfù insieme alla sua famiglia. Nel contatto stretto con la natura, Gerald bambino scopre la sua passione per gli animali, non poi troppo diversi dai suoi strambi parenti.

Tra avventure quotidiane e brillante ironia, la serie va avanti per quattro stagioni (trasmesse in Italia dalla Rai), diventando una piccola perla della televisione britannica. Per quel che più ci interessa, la piacevole autobiografia di Durrell è ormai considerata vera e propria divulgazione ecologica. Quale fortuna vederla trasposta in una serie TV!

Ambiente e serie tv - Photo Credits: Cinefilos
I Durrell – Photo Credits: Cinefilos

Utopia

Si tratta di una serie ancora britannica, ma ben più controversa della precedente. Thriller crudo e grottesco, le vicende sono quelle di uno strambo gruppo di individui improvvisamente coinvolto in una cospirazione perché in possesso di un raro numero di graphic novel che racconterebbe il futuro della Terra.

Una regia interessante, sostenuta da una fotografia indimenticabile, articola un’avventura a tratti surreale, ma sicuramente attuale: i cattivi della storia sono nientemeno che dei moderni eco-terroristi convinti che l’uomo sia il parassita che inquina il pianeta, e che per questo vada sterminato. La serie è stata cancellata dopo appena due stagioni nel 2014, ma si avvia intanto a diventare un cult da cui sono nati, e sicuramente nasceranno, remakes.

Utopia – Photo Credits: SerialChic.it

Extrapolations

L’ultimo titolo che proponiamo per questo episodio su ambiente e serie tv non ha ancora in realtà visto la luce. Extrapolations verrà infatti distribuita prossimamente su Apple TV+. E dietro il progetto troviamo con piacere Scott Z. Burns, fidato sceneggiatore di Steven Soderbergh, nonché produttore del celebre documentario Una scomoda verità. La serie antologica racconterà in dieci episodi come il cambiamento climatico non altera solo i dati scientifici, ma anche la quotidianità di ogni individuo.

Nel caso in cui qualcuno avesse ancora dubbi sugli effetti della crisi ecologica, la serie si proporrà quindi di toglierli, servendosi dei più svariati stili e generi di cui il cinema dispone. Attendiamo quindi novità su un progetto innovativo costruito interamente sul dialogo tra ambiente e serie.

Ambiente e Serie Tv - Photo Credits: Variety
Scott Z. Burns – Photo Credits: Variety

Se ti va di approfondire:

“25 anni di Into the Wild, storia di uomini e natura”
The End of Snow, film su un pianeta senza la neve”
Durrell Wildlife Conservation Trust

Seguici su MMI e Metropolitan cinema
Manuela Famà

Back to top button