Cinema

“Amityville 3D”, stasera in tv il terzo capitolo della saga horror ispirata a fatti realmente accaduti

Andrà in onda stasera alle 21.10 su Italia 2Amityville 3D“, conosciuto anche come “Amityville 3-D” o “Amityville III-The demon“. Il film è uscito nel 1983 ed è il terzo capitolo della saga cinematografica iniziata nel 1979. Il regista del terzo capitolo è Richard Fleischer, noto per aver diretto “Conan il distruttore” (1984) e insieme a Toshio Masuda e Kinji FukasakuTora! Tora! Tora!” (1970). Il cast del terzo episodio è composto da Tony Roberts, Tess Harper, Robert Joy, John Beal, Candy Clark, Leora Dana, Louri Loughlin, John Harkins e Meg Ryan.

Ispirato a eventi realmente accaduti

Questa saga è tratta dai romanzi “Orrore ad Amityville” (1977) di Jay Hanson e “Murder in Amityville” (1979) di Hans Holzer. Ma soprattutto, la saga è ispirata a possibili fatti avvenuti presso la casa di 112 Ocean Avenue nel 1974, a Long Island (Stati Uniti). Nel 1974, infatti, la casa fu l’ambiente di un terribile omicidio di sei componenti della famiglia DeFeo da parte di Ronald Butch“, uno dei suoi figli. L’anno successivo, invece, la famiglia Lutz, dopo soli 28 giorni di permanenza nell’abitazione, scappò impaurita dicendo che la casa fosse infestata. Tali eventi hanno provocato una serie di ricerche su possibili fatti paranormali di stampo demonologico, ispirando quindi Jay Hanson a scrivere il romanzo.

Trama del film “Amityville 3D”

John Baxter (Tony Roberts), un giornalista noto per aver smascherato molti imbroglioni che si fingevano medium, si trasferisce in una casa stregata costruita su un cimitero indiano ad Amityville. Il giornalista, che non crede alle maledizioni, vuole dimostrare che le storie sulle forze sovrannaturali lì presenti non sono vere. Ben presto, però, il giornalista sarà costretto a ricredersi.

Jacky Debach

Seguici su

Facebook, InstagramMetròLa Rivista Metropolitan Magazine

Back to top button