Motomondiale

Andrea Dovizioso, MotoGP: “Non sono migliorato, ma non mi preoccupo”

Non è stato un bel weekend per Andrea Dovizioso a Misano2. Il centauro della Yamaha deve ancora adattarsi alla sua M1 e dopo un’ottima prestazione ad Austin nel Gran Premio delle Americhe, la corsa italiana è risultata essere particolarmente indigesta. Il pilota emiliano non si è detto preoccupato e ha trovato tempo per incensare Fabio Quartararo, il nuovo campione del mondo della MotoGP.

Le parole di Andrea Dovizioso della Yamaha

Ecco le parole di Andrea Dovizioso riportate da corsedimoto.com dopo il weekend poco positivo vissuto a Misano2:

È stato un weekend molto difficile perché abbiamo faticato molto sul bagnato. Mi aspettavo un po’ di più in gara, non per la mia posizione di partenza, ma per la mia velocità. Ma non è andata bene. Non ho capito molto, non ho avuto feeling fin dall’inizio, faticavo e quindi non ero veloce. Se la stagione 2022 dovesse iniziare domani, mi preoccuperei, ma non è così. Non sono migliorato in questo fine settimana, ma abbiamo dovuto fronteggiare  cattive condizioni e questo può aiutarci a fare dei cambiamenti alla moto. Non sono contento del week-end, ma a Portimao mi aspetto qualcosa di più. Quartararo? Su ogni pista, in tutte le condizioni, a tutte le temperature, guida sempre allo stesso modo: frena molto tardi, ma è davvero difficile far girare la moto come fa lui. Ed è qualcosa che può fare facilmente. Riesce a sfruttare al meglio i punti di forza della M1, ma è anche molto bravo a nascondere le debolezze. Può guidare a modo suo ovunque e in ogni momento“.

Seguici su Metropolitan Magazine

(credit foto – pagina Facebook Andrea Dovizioso)

Back to top button