Sport

Animal, il guerriero di strada

Questa settimana raccontiamo la carriera di Animal, recentemente scomparso all’età di 60 anni. Un’autentica leggenda degli anni Novanta, ha costruito la sua carriera insieme all’amico fraterno Hawk dando vita allo storico tag team Road Warriors.

Animal ed Hawk diventano i Road Warriors

Animal, il guerriero di strada
Animal ed Hawk – fonte WWE

Agli inizi degli anni Ottanta Animal ed Hawk si incontrarono e divennero amici. Iniziarono insieme a muovere i primi passi nel mondo del pro wrestling e insieme trovarono il look perfetto. Gli atleti han confessato di aver preso inspirazione dal film Mad Max 2. Vagarono per federazioni minori e ovunque andarono conquistarono svariate cinture di coppia.

Il debutto in WWF

Nel 1990 firmarono con la WWF con il nome di squadra “Legion of Doom” in poco meno di un anno vinsero i WWF Tag Team Championship. Dopo pochi anni Hawk lasciò la federazione e Animal provò a far carriera in singolo, non riuscendo però a sfondare. Nel 1993 anch’egli abbandonò la federazione di Stamford.

Il passaggio in WCW

Animal raggiunse Hawk in WCW e insieme riformarono lo storico tag team. Tuttavia, forse per problemi di natura fisica, Animal prese parte a ben pochi match e infine decise di prendersi una pausa dal wrestling. Mancò dalle scene per circa due anni e tornò, sempre insieme all’amico fraterno, in WCW per disputare un feud contro gli Steiner Brothers per stabilire quale fosse la migliore squadra di sempre. Furono i Road Warriors a trionfare e così decisero di cambiare federazione.

Animal lascia la WWF

Animal, il guerriero di strada

Tornati in WWF nel 1996 vinsero per la seconda volta i titoli di coppia. Ma una pessima scelta della federazione portò alla rottura: la federazione dei MacMahon decise di sfruttare i reali problemi di alcolismo di Hawk in chiave storyline. Questa scelta al quanto discutibile suscitò l’ira di Animal che terminò il suo contratto con la WWF. Con Hawk impegnato a cercare di riabilitarsi, il guerriero di strada, ormai rimasto solo, si trovò in balia del destino. Sotto contratto con la WCW quando Vince l’acquistò (2001), la vendetta dei MacMahon non tardò ad arrivare: decisero immediatamente che non sarebbe approdato in WWE e lo licenziarono.

Gli ultimi match

Hawk, ormai riabilitato, si ricongiunse con Animal e insieme riformarono i Road Warriors. Apparvero in WWE nel 2003 ma quell’anno fu maledetto: il 19 ottobre si spense Hawk, stroncato da un infarto. Animal rimase in federazione e riuscì a vincere i titoli di coppia un’ultima volta insieme ad Heidenreich. Quando quest’ultimo fu licenziato (2006) la stessa sorte toccò anche al compagno.

Hall of Fame

La carriera di Animal, dopo una breve parentesi in New Japan, era ormai conclusa, dopo il licenziamento del 2006 riuscì a fare solo sporadiche apparizioni come quella per celebrare la puntata numero 1000 di Raw. Nel 2011 i Road Warriors sono stati introdotti nella prestigiosa Hall of Fame.

Il 22 settembre 2020 Animal si è ricongiunto ancora una volta con Hawk.

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia : https://www.facebook.com/metropolitamagazineitalia

Pagina Facebook Metropolitan Wrestling : https://www.facebook.com/wrestlingmetropolitan

Twitter Metropolitan Magazine Italia : https://wwww.twitter.com/MMagazineItalia

Back to top button