Gli Animaniacs sono pronti a tornare dopo 27 anni dal loro debutto, e Hulu mostra il loro nuovo design in un trailer.

L’infanzia di molti figli degli anni ’90 è stata caratterizzata dai cartoni firmati Warner Bros, in special modo Mignolo e il Prof. Tra questi, però, Animaniacs non ha mai goduto di grande successo, in Italia. Mentre negli USA è uno dei titoli più amati, nel Bel Paese è oscurato dalla fama di molte altre serie d’animazione per l’infanzia e la prima adolescenza. Forse presto sarà il momento di riscoprire questo cartone, grazie al reboot firmato Hulu, che con un trailer mostra anche il nuovo design della serie.

Un gradito ritorno

Animaniacs narra delle avventure di tre fratelli, Yakko, Wakko e Dot Warner, che vivono in un serbatoio idrico sopra la sede della Warner Bros. a Burbank, California. Le loro giornate li vedono interagire con varie personalità della cultura pop e della storia dello spettacolo, anche in periodi temporali diversi, con intenti chiaramente parodici. Caratterizzata da un umorismo slapstick e demenziale, la serie è ricca di peculiari personaggi, tra cui i topi da laboratorio Mignolo e Prof, introdotti proprio in Animaniacs. Prodotto per cinque stagioni, dal 1993 al 1998, e seguito da un film, Wakko’s wish, nel 1999, il cartone è rimasto lontano dalla televisione per ventun’anni.

Il servizio di streaming Hulu aveva già annunciato il ritorno della serie nel 2018. Tramite Twitter ha rilasciato un trailer che mostra, finalmente, il nuovo stile visivo, fedele all’originale ma modernizzato per un pubblico più giovane. Riconfermato anche gran parte del vecchio cast vocale, con Rob Paulsen, Jess Harnell e Tress MacNeille nel ruolo dei tre protagonisti.
Il ridebutto di Animaniacs è previsto per il 20 novembre, mentre una seconda stagione è già stata annunciata per il 2021.

Seguici su Facebook!

© RIPRODUZIONE RISERVATA