L’editoria rischia il collasso, stop all’evento “London Book Fair”

Foto dell'autore

Di Alessia Spensierato

L’editoria, una fetta importante della cultura mondiale, potrebbe prendere un duro colpo! Dopo l’annullamento della Fiera del Libro di Parigi di qualche giorno fa, ieri e’ stato ufficializzato un altro annullamento di rilevata importanza. L’editoria andrà in collasso?

È stato cancellato, a causa dell’epidemia da Covid-19, il più grande evento “libresco” dell’anno della Gran Bretagna. Segue il comunicato ufficiale pubblicato dalla London Book Fair.

Annullato l’evento “London Book Fair”

“La Reed Exhibitions ha annunciato che la London Book Fair 2020, in programma ad Olympia, a Londra, dal 10 al 12 marzo, è stata cancellata in seguito all’escalation dell’epidemia da Coronavirus in Europa.

Gli effetti del Coronavirus stanno diventando evidenti in tutti gli aspetti della nostra vita qui nel Regno Unito e in tutto il mondo, con molti dei nostri partecipanti costretti ad affrontare restrizioni di viaggio. Abbiamo seguito le linee guida del governo del Regno Unito e lavorato con i consigli pervenuti dalle autorità sanitarie pubbliche e da altre organizzazioni, ed è quindi con riluttanza che abbiamo preso la decisione di non andare avanti con l’evento di quest’anno. Siamo consapevoli del fatto che le attività devono continuare. Con questo in mente, ovviamente sosterremo e collaboreremo con espositori e visitatori per mantenere il nostro mondo in movimento durante questo periodo difficile. Ringraziamo tutti gli operatori del Regno Unito e quelli di una moltitudine di altri paesi che si erano preparati nel corso dell’ultimo anno per offrire quella che prometteva di essere una fiera del libro meravigliosa, mostrando, come sempre, il meglio dell’industria mondiale del libro. La London Book Fair tornerà, più smagliante che mai, nel 2021″.

Il mondo dell’editoria e’ in crisi da diversi anni, soprattutto per l’avvento del digitale che ha preso il posto di librai e case editrici, gli eventi mondiali come il Salone del Libro di Parigi e la London Book Fair sono due grandi momenti di condivisione e lotta per la salvezza della cultura. Entrambi annullati per colpa del virus che non sta mettendo in ginocchio non solo il genere umano ed i vari sistemi organizzativi nazionali, ma anche la stessa cultura!