Formula 1

Antonio Giovinazzi a tutto tondo: “Non ho rimpianti, giornata dura però…”

Adv
Adv

Un addio amaro che si era capito, ormai, da qualche mese. Antonio Giovinazzi, il prossimo anno, non correrà in Formula Uno dopo aver subito il licenziamento da parte dell’Alfa Romeo Racing. Il pilota italiano, però, non ha alcun rimpianto e ha voluto guardare immediatamente al futuro della sua carriera che, per adesso, non sarà nel Circus più importante delle quattro ruote.

Le dichiarazioni di Antonio Giovinazzi

Ecco le parole, rilasciate in conferenza stampa, di Antonio Giovinazzi, ormai ex pilota dell’Alfa Romeo Racing:

Voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno supportato in questi tre anni e anche quanti, dopo la notizia, mi hanno inviato un messaggi. Di certo non è stata una giornata semplice per me, alla fine però sono contento di me stesso, a essere onesto. In questi tre anni ho compiuto continui progressi, di certo alcune cose avrebbero potuto andare meglio, altre sono andate bene ma sono contento di me stesso: non avrei potuto fare di più. Un punto da ricordare è stato Monza 2019, perché fu il primo GP di casa in Formula 1 e arrivavo da una delle gare più difficili nella mia carriera, a Spa. Non fu una gara facile a Monza però terminai nono davanti alla mia famiglia, amici e fu qualcosa di speciale“.

Ogniqualvolta mi chiedevate del mio futuro, dicevo che non era nelle mie mani ed era così. Alla fine questa è la decisione e sono concentrato adesso sul prossimo passo che sarà la Formula E il prossimo anno, sono davvero entusiasta. Sono ancora un pilota Ferrari, stiamo parlando anche sul prossimo anno e certamente uno dei miei obiettivi è quello di restare qui e vedere cosa accadrà nel 2023. Stiamo parlando ancora, però sì, proveremo a fare del nostro meglio. Quanto alle Hypercar, Ferrari inizierà nel 2023 e non ci sono ancora notizie in merito. La Formula E è un gran campionato e mi divertirò, provando a restare al tempo stesso un pilota Ferrari e osservare cosa accadrà nel 2022. Il WEC è sicuramente un campionato che mi piacerebbe correre ma è troppo presto per parlarne e decidere“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Photo Credit: Antonio Giovinazzi Official Twitter Account

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button