Golf

Aquila atterra sul green, aveva un cerbiatto tra gli artigli

Adv

Nella giornata del 3 giugno nel Riverside Golf Club di Menominee (Michigan) i soci del circolo hanno visto atterrare un’aquila calva, il simbolo degli Stati Uniti, mentre trasportava un piccolo cerbiatto.

L’atterraggio dell’aquila è dovuto al peso della preda

Il golf club si trova nelle vicinanze di un isolotto che ospita un nido di aquile calve ed il loro avvistamento è quindi comune, ciò che ha attirato l’attenzione è stato il suo atterraggio vicino agli umani (fatto inusuale) con il cerbiatto tra gli artigli.
La comparsa dell’aquila è dovuta probabilmente al peso della sua preda, troppo alto anche per le dimensioni del rapace: 90cm di lunghezza e 2 metri di apertura alare.
A confermare l’avvenimento è Lisa Froehlich, General Manager del circolo:

“Sono sicura che le aquile caccino i cerbiatti occasionalmente ma, questa, è la prima volta in cui lo si vede così da vicino. […] L’aquila si stava impegnando per trasportare la preda, stava ansimando, si sarà presa una pausa.”.

Aquila golf club
Photo Credits: Fred Reidell, membro del golf club

Il fatto che le aquile calve predino i piccoli cerbiatti è confermato anche da un fotografo locale che afferma di avere degli scatti, in “natura”, della caccia. Il cerbiatto scelto però non sembra essere un cucciolo ma, piuttosto, in una fase leggermente più avanzata dello sviluppo.
L’animale ha quindi sostato per 10-15 minuti sul green, recuperando le forze per poi portare il bottino nel nido… alla mercé degli smartphone dei presenti che hanno riferito la notizia alle testate locali.

Per rimanere aggiornati seguite la Nostra Pagina Facebook

Adv
Adv
Adv
Back to top button