Sfida per la Champions questa sera a Bergamo dove Atalanta e Roma si affrontano in un match delicatissimo in vista della lotta al 4° posto. Ad oggi la squadra di Gasperini occupa l’ultimo posto disponibile per la qualificazione alla prossima Champions League ed è in vantaggio sulla Roma di 3 punti. Un vero e proprio scontro diretto, quindi, con la squadra di Fonseca che non può sbagliare per via del vantaggio della “Dea” in classifica. Nella gara di andata l’Atalanta vinse per 0-2 con le reti di Zapata e De Roon.

Atalanta-Roma: dove vederla in tv

La partita di stasera del Gewiss Stadium tra Atalanta e Roma valevole per la 24a giornata di Serie A sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su Dazn 1 (Canale 209 di Sky). Il live streaming sarà disponibile sul sito di Dazn.

Atalanta-Roma: ecco i dubbi di Gasperini

Il modulo ovviamente sarà sempre lo stesso, l’Atalanta di Gasperini scenderà in campo con il consueto 3-4-1-2. Ma persiste qualche dubbio di formazione per il tecnico che potrà contare su tutta la rosa a disposizione. Tra i pali non si cambia, ci sarà Gollini mentre Djmsiti è in vantaggio su Caldara nel solito ballottaggio difensivo, Toloi e Palomino completeranno il reparto. Sulla fascia sinistra Gasperini non si priverà di Gosens, Castagne e Hateboer sono in ballottaggio per chi presiederà la corsia di destra con il primo favorito. Un altro dubbio è quello che riguarda Pasalic e Freuler per chi affiancherà De Roon. Lo svizzero è favorito e in partite così importanti difficilmente il tecnico rinuncia ai suoi muscoli. In attacco è pronto uno dei tridenti più importanti dell’intero campionato, quello con Gomez, Ilicic e Zapata.

Roma, Fonseca cambia molto

Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca sta vivendo il suo momento più difficile da quando è approdato sulla panchina capitolina. Il 2020 non ha portato ai giallorossi i stessi risultati della fine del 2019. Contro l’Atalanta Fonseca vuole invertire il trend di risultati e dare una stersata alla stagione della Roma. La sfida contro i bergamaschi sarà fondamentale per la corsa alla Champions, obiettivo che la Roma non può mancare. Fonseca cambia e davanti a Pau Lopez tornerà Fazio in coppia con Smalling con Spinazzola che è in vantaggio su Kolarov e la sorpresa Bruno Peres tornato a Roma nel mercato invernale che dopo qualche buono spezzone di partita si candida a partire titolare. Una delle grandi novità è il ritorno di Mancini a centrocampo complici l’infortunio di Diawara e la squalifica di Cristante, insieme a lui ci sarà Veretout. Pellegrini agirà da trequartista, sugli esterni Fonseca si affida all’esperienza e al senso del goal di Mkhitaryan, mentre Under e Perotti si contendono un posto da titolare per completare il trio che si muoverà alle spalle di Dzeko.

SEGUICI SU:

PAGINA FACEBOOK
ACCOUNT TWITTER

© RIPRODUZIONE RISERVATA