Tennis

ATP 250 Firenze, Lorenzo Musetti ko contro Auger-Aliassime

Il sogno di vedere un italiano, anzi un toscano, nella finale degli ATP 250 Firenze è svanito nella serata di ieri. Purtroppo per tutto il tennis nostrano e per chi sperava di assistere a un match in terra fiorentina con un nostro portabandiera. Lorenzo Musetti non è riuscito ad arginare lo strapotere messo in campo dal canadese Felix Auger-Aliassime che è, in questo momento, uno dei tennisti più pericolosi da dover affrontare sul proprio cammino. Lo sa molto bene l’azzurro che non è quasi mai riuscito a mettere in campo il suo miglior gioco soccombendo rapidamente alle palle del nordamericano che, oggi, si giocherà il titolo di Palazzo Vecchio contro lo statunitense Jeffrey John Wolf in quello che sarà, a tutti gli effetti, un derby del Nord America.

ATP 250 Firenze, Musetti spazzato via dal forte canadese

Musetti ATP Anversa

Ace e prime che fanno, fortemente, la differenza in un match che l’azzurro non ha interpretato, forse, al meglio delle sue possibilità. Il primo set scorre sulla sottile linea di un equilibrio che Lorenzo Musetti cavalca con disinvoltura fino al break di Felix Auger-Aliassime. L’azzurro reagisce da fenomeno, ma sul più bello spreca due palle per il controbreak e da quel momento la sfida prende una china tinta a foglie d’acero. Nonostante il secondo set sia impreziosito da diverse buone giocate del ragazzo di Carrara, il canadese non si scompone più di tanto, resta solido e trova nuovamente il break. L’incontro si esaurisce in due giochi: il finale amaro dice 6-2, 6-3 nel penultimo atto. Il nordamericano vola in finale relegando l’azzurro alla semifinale: adesso è il favorito per il titolo.

Seguici su Google News

Back to top button