Calcio

Balotelli, trattativa clamorosa: potrebbe andare al Como, in Serie C

La parabola da calciatore di Mario Balotelli ha preso una piega terribile. Da maggior prospetto di talento del calcio italiano, il calciatore nato a Palermo si ritrova ai margini del progetto tecnico del Brescia, città nella quale è cresciuto che l’aveva accolto per donargli tranquillità. Missione fallita: il giocatore è stato al centro di numerose polemiche che, rapidamente, hanno deteriorato il rapporto con Massimo Cellino, presidente delle “Rondinelle“. La separazione dalla società bresciana è certa e “Super Mario” dovrà sposare un nuovo progetto: nelle ultime ore, il Como sembra essersi fatto avanti.

Balotelli (Getty Images)
Balotelli (Getty Images)

Balotelli al Como? Trattativa complicata

Da Brescia a Como ci sono solo 140 chilometri di distanza. Poco, pochissimo. Ma farebbe tutta la differenza del mondo. Mario Balotelli, attuale attaccante del Brescia, gioca in Serie A ma, dopo l’ennesimo fallimento dovuto soprattutto alle intemperanze del numero quarantacinque, potrebbe finire in Serie C, sulle sponde del lago di Como. I comaschi, secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, avrebbero allacciato i primi rapporti con la punta tentando di portare a termine la clamorosa trattativa. La proprietà indonesiana del Como sarebbe anche disposta ad accettare la richiesta economica del giocatore. Un incontro già si è tenuto, la proposta è stata presentata.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button