Attualità

Bambina sull’unicorno gonfiabile, salvata in mare aperto da un traghetto

La bambina di cinque anni era in acqua sul suo unicorno gonfiabile e poco dopo i genitori non l’hanno vista più. La piccola era finita in mare aperto ed è stata salvata da un traghetto di passaggio, come si vede in queste immagini. Il singolare episodio, che fortunatamente non ha avuto gravi conseguenze, è avvenuto domenica in Grecia, ad Antirrio, nel Golfo di Corinto sul ponte che collega il Peloponneso.

I genitori della piccola hanno dato l’allarme che è stato inoltrato al traghetto Salaminomachos, il più vicino alla bimba che è stata presto salvata. Per lei solo un grande spavento. 
Secondo quanto riferito, la bambina tra i 4 ei 5 anni era “sfuggita all’attenzione dei genitori” – come si dice normalmente in questi casi – ed è stata portata via dalla riva a bordo del suo unicorno preferito.

Il capitano del traghetto sulla rotta Rion-Antirio ha localizzato la bambina in mezzo al mare e si è avvicinato lentamente con l’imbarcazione.

I membri dell’equipaggio hanno salvato sia la piccola che l’inseparabile unicorno gonfiabile.

La ragazzina, che nonostante tutto è rimasta piuttosto tranquilla durante la disavventura, è stata consegnata sana e salva ai genitori.

Back to top button