Calcio

Barcellona, stop contro il Cadice: il Real Madrid fugge, addio alla Liga

Sogno definitivamente ammainato per il Barcellona di Xavi. La lotta al vertice della Liga spagnola potrebbe essersi conclusa alla fine di questo weekend dominato dalle festività pasquali: il Real Madrid era riuscito a sconfiggere il Siviglia, prima della scesa in campo dei blaugrana, grazie ad una bella rimonta culminata nel recupero, mentre i catalani sono usciti sconfitti dalla sfida interna contro il Cadice, al suo primo successo al Camp Nou. Il distacco adesso è abissale: +15 dalla prima posizione, con una partita in più da giocare. L’attuale stato di forma e le poche partite rimanenti non sono dalla parte del Barcellona che sembra aver salutato il desiderio di assalto al titolo. Per la gioia di Carlo Ancelotti.

Barcellona, brutta sconfitta interna contro il Cadice: addio alla Liga

Il periodo è fortemente negativo per il Barcellona di Xavi. Dopo essere uscito sconfitto sul campo amico contro l’Eintracht Francoforte ed aver salutato l’Europa League tra i rimpianti generali, i blaugrana lasciano campo libero anche il Cadice e salutano, molto probabilmente, il sogno di rimonta sul Real Madrid che fugge a +15. Il gol partita è siglato da Lucas Perez ad inizio ripresa ed inchioda una squadra troppo fumosa. Brutto il primo tempo dei catalani che tentano, dopo aver subito la rete dello svantaggio grazie al tap-in dell’avversario, di ritrovare il pareggio senza successo.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto Pagina ufficiale Barcellona)

Back to top button