Metropolitan Today

Batman, la sua storia dal 1939 ad oggi

Batman e la sua storia vanno di pari passo con quella dei fumetti. Correva l’anno 1939 quando il cavaliere oscuro fece la sua prima apparizione attraverso la mente di Bob Kane, e da allora non ci ha più abbandonato diventando fenomeno di culto. Film, fumetti, merchandise e spin off vari tutt’ora accompagnano la nostra vita di tutti i giorni.

Batman, la sua storia nell’universo della DC

Batman, insieme a Superman, è senza ombra di dubbio l’eroe più famoso mondo narrativo della DC. Un universo, quello della casa di produzione americana, composto da personaggi malvagi ed atmosfere gotiche e buie.

Sono ormai 83 gli anni dalla sua comparsa sugli schermi. Correva infatti il 1939 quando Lewis Wilson interpretò le sue gesta. Il suo Batman era senza dubbio diverso da quello che sarebbe diventato in futuro, meno oscuro e più fumettistico. Le personalità dei nemici meno approfondite, con costumi sgargianti ed atteggiamenti spesso estroversi e grotteschi. Sicuramente una scelta stilistica diversa dalla versione thriller di Robert Pattinson nell’ultimo The Batman.

Bruce Wayne è un eroe atipico. Non ha superpoteri e non vive in condizioni di povertà, pur avendo sofferto da piccolo per la perdita dei genitori, uccisi dal folle pagliaccio Joker. E’ ricco, affascinante e pieno di successo con le donne. Riesce a battere i suoi nemici attraverso tecnologie all’avanguardia e la conoscenza delle arti marziali che lo rendono quasi impossibile da sconfiggere nello scontro corpo a corpo. Le uniche due persone che conoscono la sua reale identità sono il suo fidato maggiordomo Alfred e il giovane adolescente Robin, con cui si trova a combattere i più temibili criminali.

Probabilmente sono proprio i super nemici che Batman affronta il punto di forza delle sue strabilianti avventure. Personaggi come Mr.Freeze, Il pinguino e soprattutto il folle sopracitato Joker hanno reso memorabili gli scontri che da 83 lunghi anni accompagnano generazioni di fans.

L’antieroina Catwoman, esperta ed agile ladra, finisce poi per condire un universo pregno di tetre ombre.

Sicuramente non abbiamo un faro da proiettare in cielo per la richiesta di un suo aiuto nelle nuvolose notti, ma rimaniamo sempre a bocca aperta quando lo vediamo sfrecciare con la sua Batmobile in giro per la caotica e oscura Gotham City .

Andrea Pastore

Adv

Related Articles

Back to top button