Gossip e Tv

Beatrice Valli e Marco Fantini, derubati a Venezia77

Sembrava tutto perfetto sul red carpet di Venezia77, su cui Beatrice Valli ha fatto arrivo con un lunghissimo e principesco abito corallo firmato George Hobeika con l’immancabile presenza del suo futuro sposo, Marco Fantini, vestito Hugo Boss. La coppia fa sognare milioni di italiani dal 29 maggio 2014, giorno in cui i due si sono scelti al termine del loro percorso a Uomini e Donne. I due, infatti, a tre mesi dall’arrivo della loro seconda figlia, sono tornati alla Mostra del Cinema di Venezia, ma qualcosa sarebbe andato storto.

A poche ore dalla loro entrata scenica sul tappeto rosso, il primo inconveniente: l’attenzione degli utenti si sarebbe spostata su una storia condivisa su Instagram dall’influencer, non molto carina nei confronti di un’altra donna. Si tratta di Nunzia De Girolamo, anche lei presente al Festival di Venezia77 con un abito rosso. Ben presto la storia, ormai rimossa, ha fatto il giro del web portando Beatrice a subire diverse accuse, tra cui quella di aver peccato di arroganza e presuntuosità:

Beatrice Valli -Photo credits:web
Beatrice Valli – ig stories

Beatrice Valli e Marco Fantini : il furto

Come se non bastasse, sul profilo Instagram di Marco questa mattina sono comparse stories in cui il modello e influencer denuncia il furto subìto dai due durante la loro assenza. Il loro ufficio nel milanese, racconta, è stato privato di abiti realizzati su misura destinati ad eventi imminenti, ma anche computer e ogni altro tipo di documentazione. A rassicurare i fan, però, le parole del ventottenne, che ringrazia la scientifica per l’aiuto prontamente prestato:

“Per fortuna sono riusciti a trovare impronte, e dai video di sorveglianza anche i volti, quindi speriamo che in queste ore riescano a trovane chi ha fatto questo bruttissimo gesto.”

Non ci resta che sperare che il tragico evento subito da Beatrice e Marco possa risolversi nel migliore dei modi, e che chi ha commesso il fatto possa pagare per i danni provocati.

Andrea De Leo

Back to top button