Calcio

Benevento, c’è fiducia: Inzaghi pianifica la nuova magia degli “Stregoni”

Il Benevento arriva alla sosta con la voglia di confermare quanto di buono espresso in questo inizio di stagione. I giallorossi di Inzaghi, forti dei 6 punti conquistati con le vittorie sulla Sampdoria e sul Bologna, stanno infatti impiegando al meglio i giorni a disposizione per affinare la preparazione in vista della Roma. Ed è attesa per l’inserimento dei nuovi innesti dal mercato. La società, nel frattempo, ha provveduto a consegnare alla Lega A la lista definitiva dei calciatori a disposizione.

Iago Falque e Gianluca Lapadula
Iago Falque e Gianluca Lapadula (Getty Images)

Iniezione di fiducia dal mercato: fin dove può arrivare questo Benevento?

Sono giorni di preparazione intensa per il Benevento di Inzaghi, che mira a sfruttare al massimo il periodo di sosta per gli impegni delle nazionali. Dopo la sessione di allenamento prevalentemente tecnico-tattico tenutosi nella giornata di ieri, i giallorossi scenderanno oggi in campo per un test amichevole contro la formazione della Primavera. Occasione preziosa per Inzaghi per testare la gamma delle potenzialità dei nuovi gioielli della sua rosa. Primo tra tutti Iago Falque, che ha esordito da titolare, senza particolari acuti, contro il Bologna. O ancora Lapadula, autore della rete che ha dato la vittoria ai suoi a scapito proprio dei rossoblù nella scorsa giornata.

Fondamentale per il Benevento, comunque, era far subito punti e così è stato. I giallorossi si trovano ora nella parte sinistra della classifica ed è evidente che, seppur sia fin troppo presto per proiezioni di punteggi, l’inizio convincente sia stato una vera e propria iniezione di fiducia per il team di Inzaghi, chiamato ora al match insidioso con la Roma.

Presentata alla Lega A la lista definitiva delle disponibilità

Il Benevento ha consegnato alla Lega A la lista definitiva dei calciatori a disposizione dopo la chiusura del mercato. Al momento sono tre i calciatori tesserati che non figurano nell’elenco: Gori, Volta e Del Pinto. Tuttavia, Figc e Lega Calcio starebbero pensando a delle alternative per affrontare le defezioni dovute da eventuali contagi di Covid-19, tra cui proprio la possibilità di ampliare le liste della Serie A. I tre calciatori potrebbero, pertanto, rientrare in extremis nei progetti di Inzaghi. Si attendono comunque aggiornamenti in merito a tale possibilità.

Rachele Sgrò

SEGUICI SU:

Twitter

Instagram

Facebook

Back to top button