Games

Black Dragon’s Guild, giocato in anteprima per voi!

Black Dragon’s Guild – Oramai si vociferava di questo progetto da tempo.
Ne erano già a conoscenza sicuramente i seguaci de “Lo Chef Ludico” (aka Angelo Minestrini) che ne diede l’annuncio tramite i suoi profili social; di “Zemilio” o della casa editrice “Little Rocket Games“. Questi, con l’unione di Luigi “Bigio” Cecchi e Marco Salogni, sono riusciti a mettere in cantiere sulla nota piattaforma di crowfunding “Kickstarter” la campagna per realizzare e distribuire questo gioiellino di gioco di peso medio-leggero (a mio avviso).

In verità, abbiamo trattato dell’argomento anche qui sul Metropolitan Magazine. Stiamo parlando di un titolo fantasy per 2-5 giocatori dai 12 anni in su, con una durata di 45 minuti circa per partita. Le meccaniche a cui si ispira sono di piazzamento lavoratori, set collection e deck building.

black dragon's guild
Setup per 4 giocatori – PHC: Emanuele Iuliano

Black Dragon’s Guild – Ambientazione & Ispirazione

Il temuto “Drago Nero”, ovvero il leader indiscusso della Gilda, ha preso la decisione di mettersi a riposo e lasciare spazio ad un nuovo carismatico avventuriero per guidare il suo potentissimo gruppo, pronto a definirsi come suo degno successore.

Parte così un’intensa scalata verso la conquista di una Reputazione tale da poter essere nominati “Maestro della Gilda”. Per riuscire in ciò dovremo compiere diverse e azioni imprese, come: visitare i luoghi della città in cerca di beni e sostegno, selezionare ed arruolare nuovi alleati del giusto lignaggio, scovare e portare a termine le missioni più remunerative, raggiungere le imprese più ardue e diventare leggenda.

La nomina a nuova guida della Gilda, verrà effettuata dopo 4 stagioni di avventure e successi. Siete pronti ad insignirvi di questo fondamentale ruolo?

black dragon's guild
Le Missioni – PHC: Emanuele Iuliano

Missioni, Imprese ed Avventurieri – Contenuto: Con cosa giocherete?

Con grande anticipo, siamo riusciti a mettere le mani su quello che era il prototipo di Black Dragon’s Guild. Quindi, per il contenuto, ci rifaremo al progetto presente su Kickstarter con i suoi dettagli.
La Standard Edition prevede:

  • 1 Tabellone di gioco
  • 4 Plance Giocatore
  • 6 Token Ruolo Giocatore
  • 6 Token Abilità Giocatore
  • 40 Carte Avventurieri
  • 45 Carte Missioni
  • 6 Carte Impresa
  • 2 Token Pergamena Magica (forse saranno 3)
  • 2 Token Nuova Recluta (forse saranno 3)
  • 12 Token Alleato
  • 40 Monete in cartone
  • 20 Segnalini Azione di legno nei colori dei giocatori
  • 40 Cubetti di legno nei colori dei giocatori.

Invece, per la Deluxe Edition, troviamo in aggiunta:

-Espansione “Dark Forest” con 3 nuovi luoghi da epslorare
-Espansione per il quinto giocatore, con l’aggiunta di altrettante componenti (cubeti, segnalini azione, ecc.) più una plancia aggiuntiva per il tabellone principale, con 2 spazi per le carte Missione
-6 Carte Avventuriero extra (tra le componenti del quinto giocatore).

Gli Stretch Goals previsti nel progetto prevedono un altro Token Abilità per i giocatori e nuovi Avventurieri, pronti a rinfoltire il mazzo di carte già presente.
Ma possiamo leggere sulla pagina del progetto, sotto l’elenco degli stretch goals, “And More to come”…cos’altro dovremo aspettarci, quindi?

black dragon's guild
Plancia Giocatore Verde – PHC: Emanuele Iuliano

Black Dragon’s Guild – Come Si Gioca?

Il setup di una partita richiede giusto qualche minuto. Bisognerà mescolare i vari mazzi Avventurieri, Missioni ed Imprese; rivelare a caso 3 di queste ultime; distribuire ad ogni partecipante le proprie componenti e posizionare i Token Nuove Reclute e Pergamena Magica negli appositi luoghi della città.

Ogni giocatore comincerà, oltre che con i propri cubetti e solo 3 dei 5 segnalini azione, anche con un Token Ruolo ed uno Abilità distribuiti a caso.

Come anticipato, il viaggio all’interno di Black Dragon’s Guild dura 4 stagioni, ovvero round. Ognuno di questi è suddiviso in 5 fasi:

  1. Inizio Stagione
  2. Reclutamento
  3. Esplorazione
  4. Andare in Missione
  5. Fine Stagione

Inizio Stagione

Questa fase vede semplicemente la rimozione delle carte Missione rimaste ed il loro rimpiazzo, prelevandole dal mazzo a disposizione.

Reclutamento

Ad ogni Giocatore verranno distribuite 5 carte Avventuriero e, tramite un draft in senso orario, alla fine di questa fase ognuno avrà una mano di 4 carte, poiché l’ultima verrà scartata.

black dragon's guild
Tracciato Allineamento e Bonus di fine stagione – PHC: Emanuele Iuliano

Esplorazione

La prima parte centrale, il “posizionamento lavoratori” tramite i Segnalini Azione.
La scelta ricade fra 2 aree della mappa: i luoghi della Città o le Missioni.
In ogni luogo della città può essere presente solo un segnalino di ogni giocatore, ma il limite di presenze è pari al numero degli stessi meno 1.
Mentre sulle Missioni, possono esserci anche più segnalini dello stesso giocatore.

Dopo che tutti avranno terminato il posizionamento, si attiveranno i luoghi della città secondo un preciso ordine e, poi, verranno assegnate le Missioni in base alla maggioranza di segnalini presenti su di esse. Fortunatamente, chiunque avrà stabilito la propria presenza su queste ultime potrà ottenerne comunque, pescandole però dalla cima dell’apposito mazzo.

I vari luoghi della Città offrono diversi benefici fra cui: monete, punti vittoria, modifiche all’allineamento, Pergamene Magiche e Nuove Reclute.
Le Missioni, invece, andranno ad aggiungersi alla mano di carte dei giocatori, pronte per essere superate nella fase successiva.

black dragon's guild
Le varie carte di BDG – PHC: Emanuele Iuliano

Andare in Missione

Questa parte è giocabile anche da tutti simultaneamente.
Ogni giocatore potrà affrontare una missione alla volta, mandando in campo il numero di Avventurieri richiesti dalla carta. Ognuno di essi richiede, però, un costo in monete per essere ingaggiato.
Tutte le missioni vi doneranno Reputazione (PV), monete ed altri bonus una volta che le avrete soddisfatte.
Sarà possibile ottenere altra Reputazione se verranno associati i giusti Avventurieri alle diverse tipologie di Missioni e se verranno soddisfatti ulteriori requisiti, come il possedimento delle Pergamene Magiche o la creazione di un gruppo appartenente allo stesso Lignaggio.

Fine Stagione

Eccoci giunti alla fase di pulizia, ma non prima di ottenere i bonus di stagione dalla propria plancia giocatore. Inoltre, solo in questo momento, sarà possibile trattenere uno degli Avventurieri ingaggiati e farlo divenire un alleato fisso.

Vi converrà aver sfruttato tutta la mano di carte, nella fase precedente, poiché adesso il vostro allineamento peggiorerà per ogni Avventuriero o Missione non utilizzati (andranno scartati). A meno che diventare Caotici Malvagi non sia proprio il vostro obiettivo…

Fatto ciò, Pergamene e Reclute torneranno ai rispettivi luoghi, mentre le Missioni rimanenti sul tabellone andranno rimpiazzate con altre nuove pescate dall’apposito mazzo.
Se è la fine della quarta stagione, si può passare al conteggio finale dei punti.
Alla fine della quarta Stagione, i giocatori possono ottenere ancora Reputazione in base al proprio Allineamento e grazie alle Monete che gli sono rimaste.

Nota: le Imprese sono degli obiettivi che i giocatori possono soddisfare in qualsiasi momento. I PV vengono assegnati i base all’ordine di arrivo.

Imprese – PHC: Emanuele Iuliano

Black Dragon’s Guild – Titoli di coda

BDG è decisamente un piacevole viaggio tra quelle fantasiose terre che tutti noi amanti del genere fantasy abbiamo sempre sognato ed immaginato.
Le strepitose e coloratissime illustrazioni di Bigio e Salogni rendono il tutto ancora più leggero e dinamico. Infatti è proprio questo che ci regala Black Dragon’s Guild, leggerezza mista ad un’avvincente avventura che ci impegna quasi in prima persona.

Ma in realtà, siamo lì ad organizzare e gestire il nostro party per affrontare e superare le ricercatissime Quest che ci portano esperienza e le tante agognate ricompense.
Nonostante tutte queste caratteristiche da classico GDR, il gioco in questione si presenta benissimo come un Eurogame giocabilissimo grazie alle amate meccaniche di worker placement e card management.

Le regole sono molto semplici e praticamente alla portata di tutti.
Potenzierei nel dettaglio le Carte Missione, donandogli più specificità e dettagli, mettendo inoltre in risalto la simbologia di sfondo che tende un po’ a perdersi. Ma ci tengo a precisare che ho provato il gioco tramite un prototipo, quindi sicuramente la versione completa presenterà qualche differenza (lo rendo noto anche per le foto presenti in questo articolo). In ogni caso, BDG sfrutta tanto la simbologia proprio per adattarsi ad ogni paese in cui potrebbe essere distribuito. Infatti è proprio questo che auguro alla Little Rocket Games ed al magico party che ha praticamente quasi portato a termine questa notevole impresa. Ora tocca solo a voi dargli la giusta ricompensa!

La Gilda del Drago Nero è alla ricerca di una nuova guida. Quella guida potresti proprio essere tu!

Have a good game!

Emanuele Iuliano

Napoletano all'anagrafe ma viaggiatore di innumerevoli mondi grazie alla sua fantasia. I boardgames si annoverano fra le sue più grandi passioni, insieme a quella per la scrittura. Dall'unione di queste, nasce la voglia di entrare a far parte del team di Metropolitan Magazine Italia, in particolare tra i folli Unicorni di InfoNerd.
Back to top button