PaperNerd

Black Panther: romanzo spin-off in progetto

Oltre alla produzione del sequel di Black Panther, la Marvel ha in programma la realizzazione di un altro progetto a tema Wakanda, uno spin-off su una protagonista del primo film.
Il sequel, Black Panther: Wakanda Forever, racconterà le vicende di Shuri, sorella del principe di Wakanda, e renderà omaggio al compianto Chadwick Boseman, attore protagonista della prima pellicola. Il nuovo progetto Marvel avrà invece come protagonista un altro volto conosciuto del franchise: Okoye.

Okoye protagonista spin-off

Il personaggio di Okoye, che per chi se lo fosse dimenticato è la leader delle Dora Milaje, ovvero le guardie del corpo del principe di Wakanda, aveva già avuto un ruolo fondamentale in Black Panther. Ricordiamo inoltre che Okoye, interpretata da Danai Gurira, aveva fatto la sua comparsa anche in Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame.
Insomma, è un personaggio che il pubblico cinematografico ha già imparato a conoscere ed apprezzare, ma la Marvel ha intenzione di valorizzare ancora di più l’eroina di Wakanda rendendola protagonista di una propria storia. Ed ha deciso di farlo in un modo diverso dal solito.
Okoye sarà infatti la protagonista di un romanzo, dal titolo Okoye To The People.

Copertina del romanzo

Cosa sappiamo fin’ora?

La stesura del romanzo è stata affidata a Ibi Zoboi, scrittrice di best seller per il New Yors Times, e la data di uscita è stata fissata per l’1 marzo 2022. Per quanto riguarda la trama però, al momento non abbiamo molte informazioni. Sappiamo però che l’ambientazione sarà diversa da quella a cui siamo stati abituati a vedere in Black Panther. L’autrice ha rivelato che non è infatti Wakanda lo scenario principale di questa storia, bensì le strade di Brooklyn. La giovane guerriera, arrivata in quel di New York per riscoprire sé stessa, si trova a confrontarsi con la difficile vita della strada.
La sua indole carismatica non le permetterà però di rimanere impassibile davanti a ciò! Facendo tesoro delle sue conoscenze e delle sue capacità, Okoye non potrà far altro che aiutare i giovani ragazzi del distretto.

Gabriele Bruni

Seguiteci tramite la pagina Facebook e il nostro canale Instagram!

Back to top button