Calcio

Pescara scatenato: nel mirino anche Bocchetti

Il Pescara fa sul serio. I Delfini vogliono riscattare la pessima stagione conclusasi da circa un mese, con la salvezza ottenuta per il rotto della cuffia ai play-out ai danni del Perugia. Gli abruzzesi non vogliono ripetere l’incubo appena vissuto e sono attivissimi sul mercato al fine di costruire una squadra competitiva da mettere a disposizione del nuovo tecnico Oddo. I Biancazzurri sembrano aver messo nel mirino un veterano del calcio nostrano: il difensore Salvatore Bocchetti.

Il Pescara fa sul serio: obiettivo Bocchetti

Classe ’86, difensore centrale che all’occorrenza può essere impiegato nel ruolo di terzino sinistro, Salvatore Bocchetti ha vestito le maglie di diversi club di Serie A, B e C. Lanciano, Ascoli, Frosinone, Genoa, Milan ed Hellas Verona. Nell’ultima stagione con la maglia degli Scaligeri il difensore 33enne ha collezionato soltanto 5 presenze. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, Bocchetti starebbe valutando la possibilità di cambiare aria per avere maggiore spazio. Il Pescara si sarebbe fatto avanti per il difensore: la trattativa con Andrea D’Amico, agente del giocatore, sarebbe già avviata.

Bocchetti
Ph. Francesco Grigolini – Il difensore Salvatore Bocchetti.

Nei prossimi giorni potrebbero esserci novità importanti circa l’esito della trattativa. Bocchetti sarà il nuovo rinforzo dei Biancazzurri?

Nuovi colpi in entrata

Nel frattempo il Pescara ha chiuso importanti colpi in entrata. Nelle ultime ore i Delfini hanno rinforzato la propria rosa con due nuovi innesti. Alla corte di Massimo Oddo arrivano Fabio Maistro e Mattia Del Favero. Il primo, centrocampista classe ’98 di proprietà della Lazio, ha disputato una buona stagione con la maglia della Salernitana (30 presenze e 2 reti in campionato). Maistro arriva in Abruzzo con la formula del prestito con diritto di riscatto/controriscatto e con obbligo di riscatto in caso di promozione in Serie A. Si tratta di un giocatore flessibile: oltre che da mezz’ala può infatti essere impiegato anche come trequartista.

Del Favero, portiere classe ’98 di proprietà della Juventus, ha giocato nell’ultima stagione in prestito al Piacenza. L’estremo difensore arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto.

I due nuovi rinforzi si vanno ad aggiungere ai colpi Valdifiori, Arlotti, Riccardi e Omeonga (gli ultimi due già nel mirino da diversi giorni). Una vera e propria rivoluzione in casa Pescara. Il messaggio dei Delfini è chiaro: nella prossima stagione, al via il 26 settembre, bisognerà puntare a qualcosa in più della salvezza.

Seguici su:

Pagina Facebook ufficiale Metropolitan Magazine

Account ufficiale Twitter Metropolitan Magazine

Back to top button